Home » BASKET, femminile, SECONDO PIANO, serie B

Emma Cognolato alla Rhodigium

25 luglio 2018 Stampa articolo

basketROVIGO – Martedì sera al palasport di Rovigo, la Rhodigium Basket ha presentato una delle nuove atlete che andranno a inserirsi nella rosa che già nella passata stagione ha disputato il campionato di serie B. La nuova atleta, Emma Cognolato, classe 1997, di Stra, è stata presentata dalla presidente Paola Galasso che ha sottolineato che: “l’atleta ha scelto la Rhodigium Basket nonostante avesse ricevuto proposte anche da altre realtà. Emma è un’atleta giovane, cresciuta cestisticamente nelle fila del Cadelfa Padova, società con cui ha raggiunto importanti traguardi tra cui la promozione in serie B, e con cui la passata stagione ha disputato un campionato da vera protagonista, giocando tantissimi minuti ( quasi 30 minuti di media in campo per lei ) e collezionando cifre veramente interessanti Nella sua carriera ha partecipato a tutte le selezioni regionali della sua annata (1997) con cui ha partecipato al Trofeo Bulgheroni a Bormio e al Trofeo delle Regioni l’anno successivo portando la rappresentativa Veneto sul gradino più alto del podio . Emma ha partecipato inoltre a ben 3 finali nazionali giovanili con Cadelfa Under 15 e per due anni consecutivi Under 17), traguardo veramente importante per una società che crede nel settore giovanile. Nonostante la giovane età sono tante le esperienze importanti vissute da Emma a livello cestistico e uno degli obiettivi principali della società era di aumentare l’esperienza a livello del roster (ancora una volta giovanissimo)

La società ha scelto Emma per la sua versatilità potendo giocare sia da esterna che da interna, e perché risponde in pieno alle esigenze di coach Frignani che punterà a costruire una squadra veloce, dinamica, con ruoli intercambiabili. Oltre alle buonissime qualità tecniche di Emma, già viste come avversaria, la volontà della dirigenza rodigina nel costruire un roster competitivo rimane quella di scegliere prima di tutto persone che possano sposare. in pieno la realtà Rhodigium che in questo momento coinvolge più di 200 tesserati, tanti bambini e bambine, tante famiglie, che sono la linfa vitale della società. Proprio per questo Emma è sempre stata uno degli obiettivi principali del club rosso blu istruttore minibasket con già esperienze importanti in società importanti come il Petrarca Basket, iscritta al terzo anno alla facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Ferrara (compagna di corso di Elisa Ballarin e Martina Malin) Emma potrà contribuire alla crescita della Rhodigium non solo come atleta ma anche come istruttore minibasket e laureanda in scienze motorie”.basket

Coach Frignani tra l’altro ha voluto sottolineare che Emma è stata un’opportunità che non era nei piani, e che sarà un valora aggiunto per la squadra, inoltre “il gruppo aveva bisogno di una persona umanamente come è Emma che penso ci dia una grossa mano anche a livello di gruppo, e il fatto che lei fosse fino all’ultimo legata alla squadra padovana che le ha dato i natali sportivi, penso sia la dimostrazione che comunque è una persona che prima di essere giocatrice ha dei valori. Sono convinto che ci farà crescere anche dal punto di vista dell’entusiasmo e tutto quello che extra cestistico.”

 

CURRICULUM GIOCATORE

 17/18 B/F Padova Casa Fanciullo (159)

 16/17 C/F Piovese (10)

 16/17 B/F Padova Casa Fanciullo (5)

 15/16 C/F Padova Casa Fanciullo (36)

 14/15 C/F Padova Casa Fanciullo (17)

 12/13 F17L Padova Casa Fanciullo (24)

 12/13 F19L Cadelfa (30)

 12/13 C/F Padova Casa Fanciullo (4)

 11/12 F17L Padova Casa Fanciullo

Iole Sturaro



Articoli correlati