Home » BASKET, femminile, maschile

Rhodigium Basket e Cipriani Nuovo Basket Rovigo uniscono le forze per il bene della pallacanestro rodigina

26 luglio 2018 Stampa articolo

basketROVIGO – Poche ore fa è stato infatti siglato un accordo di collaborazione fra le due società presiedute rispettivamente da Mariapaola Galasso e Gionata Morello.

In base a questo primo anno di cooperazione, Rhodigium Basket concederà al Cipriani Nuovo Basket Rovigo la propria Under 16 maschile che, dunque, nella stagione 2018/19 vestirà una nuova divisa, ma con gli stessi colori societari.

Si tratta di un primo passo verso una collaborazione ben più elaborata e che porterà, a pieno regime, ad una chiara suddivisione di competenze: Rhodigium Basket si occuperà di Minibasket e primi anni FIP maschile, oltre a chiaramente dare piena attenzione al settore femminile dai primi anni sino alla prima squadra attualmente in Serie B, mentre il Cipriani Nuovo Basket Rovigo curerà gli ultimi anni del settore giovanile maschile e, ovviamente, la prima squadra attualmente in “Promozione”.

Chiaramente soddisfatti i due Presidenti. La numero uno della Rhodigium Basket, Mariapaola Galasso, dichiara: “Come direttivo abbiamo scelto di collaborare con NBR perché crediamo nella necessità di creare un legame, una comunità formativa tra i giovani che praticano la pallacanestro nella nostra città, come pure tra allenatori, dirigenti e famiglie. La Rhodigium Basket continuerà a seguire con passione e rispetto delle fasi di crescita gli atleti e le atlete, garantendo allo stesso tempo un futuro sportivo per tutti.

“Rhodigium Basket e Cipriani Nuovo Basket Rovigo – spiega il presidente, Gionata Morello – stanno dando vita ad un progetto che nessuno a Rovigo ha mai creato: una sinergia che va oltre qualsiasi campanilismo, e che ha un unico obiettivo, ossia la promozione della pallacanestro femminile e maschile, uniti dagli stessi colori. Con questo accordo – conclude – Rhodigium Basket e Cipriani Nuovo Basket Rovigo diventeranno un’unica famiglia sportiva, sicuramente la più numerosa del Polesine”.

C.S.



Articoli correlati