Home » canoa polo

Canoe Polesine bene a Cervignano

2 settembre 2018 Stampa articolo

canoa poloCERVIGNANO DEL FRIULI (Udine) – Grazie all’organizzazione dal CUS Udine, sabato e domenica sul fiume Ausa a Cervignano del Friuli, in provincia di Udine si è tenuta, l’undicesima edizione del torneo di canoa polo denominato “Cervignano City Tournament” e valevole come Campionato Regionale Open del Friuli-Venezia Giulia. 

Tra le numerose società partecipanti da Friuli Veneto ed Emilia-Romagna, era presente anche il Gruppo Canoe Polesine di Rovigo con una squadra formata principalmente dalle nuove leve, alla loro prima competizione ufficiale in questo sport e da alcuni giovani che hanno già acquisito esperienza in passato, assistiti da allenatori e veterani.

Portabandiera dei colori polesani, sono scesi in campo i titolari della squadra senior Davide Pezzuolo, Riccardo Masiero e l’allenatore Boldrin Paolo a visionare le nuove leve Samuele Bin, Martino Casalini e Paolo Imparato, al loro fianco giocavano anche Enrico Nonnato e Leo Previati con il ruolo di Capitano della squadra. 

I giovani atleti, visto per molti di loro l’esordio in competizioni di canoa polo, hanno messo in pratica gli schemi e le tattiche di gioco studiate e provate ripetutamente in allenamento, con i compagni di squadra veterani e sotto la guida degli allenatori Lorenzo Veronese e Paolo Boldrin, in modo assolutamente lodevole.  Infatti, nei due giorni di gioco, la squadra giovanile ha dimostrato un incredibile equilibrio, tanto da riportare qualche rammarico per un quinto posto finale che non rispecchia a pieno le potenzialità dimostrate in campo di gioco.

I ragazzi polesani a conti fatti su sette partite disputate al torneo, vantano 5 pareggi contro Circolo Marina Mercantile Senior, Cus Udine A, Circolo Marina Mercantile Femminile, Cus Udine B e Canoa Club Ferrara.  Soltanto una vittoria contro KFC e una sconfitta contro i solidi ragazzi del Circolo Marina Mercantile U21.

In queste partite, si sono particolarmente distinti Enrico Nonnato che ha segnato in contropiede a 2 minuti dalla fine in una partita e capitan Leo Previati con un’incredibile parabola alla sirena, che fa svanire le illusioni di vittoria avversarie nella partita pareggiata con il Canoa Club Ferrara.  

C.S.



Articoli correlati