Home » BASKET, maschile

Colpo di mercato per il Cipriani, arriva Doati

12 settembre 2018 Stampa articolo

basketROVIGO – Il Cipriani Nuovo Basket Rovigo, piazza il colpo di mercato, assicurandosi le prestazioni di Luca Doati, play guardia classe 1982, 190 centimetri di altezza. Decisamente un lusso per il campionato di Promozione, visto l’esperienza del giocatore nato a Corbola e che per dieci anni ha calcato i parquet professionisti di mezza Italia. Vincendo campionati in piazze importanti e storiche come quella di Trieste, quando l’allora 22 enne giocatore polesano salì in serie B1, nella squadra che poi gettò le basi per la conquista della massima serie, tuttora occupata. “Ricordo ancora l’ultima partita davanti a 4500 persone, dice Doati, in un palazzetto stracolmo”. Che ha vinto, poi, l’anno successivo anche a Fossobrone, dove  realizzò 274 punti in 25 minuti di media, con una percentuale del 50% dalla media distanza.
Nel 2009 comincia a Bari, ma a metà anno sale al Nord, giocando a Valenza Po. Al Sud, torna, nel 2011, ad Acireale, serie C1. “Una grande stagione, dice Doati, dove perdemmo la finale contro il Trapani”.
In serie B, gioca ad Argenta e a Oderzo, allenato da Maurizio Ventura, che ritrova poi nel 2012 a Solesino, quando decide di avvicinarsi a casa. Negli ultimi anni, Doati, ha giocato a Porto Tolle e a Rosolina. Ora è il turno del Cipriani Nuovo Basket Rovigo, di nuovo con coach Maurizio Ventura. “Beh, con Maurizio c’è un intesa totale. Quando mi ha parlato del nuovo progetto del basket Rovigo, sono andato a parlare con il presidente Morello e ho accettato subito con entusiasmo. Devo ancora trovare la miglior forma fisica, ma questa settimana mi sono allenato con la squadra e devo dire che è proprio una bella squadra, interessante, e credo proprio che ci toglieremo delle belle soddisfazioni.” basket
Un ritorno al passato per coach Ventura. “Luca l’ho scoperto quando aveva solo 20 anni e giocava in D, ricorda Ventura, lo chiamai all’Argenta, in cui riuscì a ritagliarsi il suo spazio. In seguito all’esperienza comune vissuta nel 2010-11 a Oderzo, e poi a Solesino, ora ci ritroviamo di nuovo assieme”. Entrambi hanno optato per il Cipriani Nuovo Basket Rovigo perché  “è una società in cui c’è la possibilità di lavorare per tornare ad alti livelli”. Con Ventura in panchina ad architettare schemi per l’attacco, Doati & C, in campo a scardinare le difese.

Ovviamente soddisfatto il presidente Gionata Morello. “Luca Doati è sicuramente il nostro colpo di mercato, che si aggiunge agli altri nuovi importantissimi arrivi. A Doati, oltre all’immensa qualità che sicuramente porterà sul parquet, viene affidato un altro compito molto importante, ossia quello di far crescere i suoi compagni di squadra più giovani. Doati non è solamente una risorsa in campo, ma anche fuori, essendo veramente una grande persona. Ringrazio Luca per aver sposato il nostro progetto ed averci dato fiducia”.

C.S.



Articoli correlati