Home » kick boxing

67 bandiere sfilano per l’Opening Ceremony del mondiale

18 settembre 2018 Stampa articolo

kickboxingJESOLO (Venezia) –Un PalaArrex gremito ha assistito, questa mattina, alla cerimonia di apertura dei Campionati del Mondo Cadetti & Juniores di Kickboxing Wako. La prima giornata di gara è iniziata in pompa magna, facendo sfilare tutti i 2319 atleti iscritti. Una marea colorata di atleti, preceduti dalle proprie bandiere, ha colorato il palazzetto. 67 le nazioni partecipanti e che hanno sfilato davanti alle tribune gremite di sostenitori e accompagnate da “KIBO”, la mascotte ufficiale. “Uno spettacolo per gli occhi e per lo sport” – ha commentato il Presidente del Coni Luigi Bardelle.

La cerimonia è iniziata con la presentazione degli organizzatori dell’evento Nicola Traina e Barbara Falsoni, preceduti dal saluto del Presidente Nazionale FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe e Sambo) Donato Milano, che orgoglioso del risultato da record ottenuto ha elogiato il lavoro svolto. La parola poi è passata al Presidente Mondiale WAKO (World Association of Kickboxing Organizations) Borislav Pelevic, che ha ribadito quanto già detto in conferenza stampa: “Dopo 4 anni dal successo del Mondiale di Rimini nel 2014 siamo molto felici di poter tornare nuovamente in Italia per celebrare la 12a edizione per Juniores e l’8a per Cadetti di quello che rappresenta in assoluto l’evento biennale più importante per la WAKO.”

kickboxing

Campionati del Mondo Cadetti & Juniores di Kickboxing Wako.

Anche il Presidente della Wako Europe Roy Baker si è congratulato per il grande successo ottenuto dall’organizzazione soffermandosi sull’importanza per la società di avvicinare allo sport i giovani atleti.

Non potevano mancare le autorità del Comune di Jesolo. L’ Assessore allo Sport della città di Jesolo, Esterina Idra, davanti agli oltre 3000 presenti al palazzetto, ha sottolineato quanto il territorio veneto si confermi sempre di più essere il luogo ideale per l’organizzazione di eventi sportivi di tale portata.

La sfilata, preceduta dall’ emozionate la lettura del giramento degli Atleti, dei Giudici e dei Coach è iniziata con la rappresentativa Algerina seguita da tutte le altre, tra le quali Australia, Nuova Zelanda, Giordania, Brasile, Usa, Chile, Messico, Georgia, Iran, Iraq, Israele, India, Mauritius, Palestina, Sudafrica, e si conclusa con quella Italiana preceduta, a sua volta, dalla sfilata degli arbitri e giudici di gara, ben 105 provenienti da 45 paesi.

kickboxing

Campionati del Mondo Cadetti & Juniores di Kickboxing Wako.

Mentre l’inno di Mameli rimbombava in tutto il palazzetto, i giovani atleti schierati, realizzavano di essere lì per rappresentare la loro nazione.

La cerimonia si è conclusa con lo show scoppiettante del gruppo di Cheerleaders della FIDS (federazione italiana danza sportiva) che a suon di balzi, salti e acrobazie ha dato il via al WAKO World Championship di Jesolo.

Finite le cerimonie e gli aspetti formali è ora di combattere, ben 265 titoli in palio.

Che vinca il migliore.

Le gare iniziate già in tarda mattinata di martedì continueranno per tutta la settimana per finire con le finali di venerdì 21 e sabato 22 settembre.

Buono Sport a Tutti.

Per www.agorasportonline.it  Alessio Marini

Foto www.amprogettoimmagine.it Alessio Marini all rights reserved.

Alessio Marini



Articoli correlati