Home » VOLLEY

Delta Volley: il presidente Veronese premiato come “Uomo dell’anno” a Taglio di Po

18 settembre 2018 Stampa articolo

volleyPeriodo ricco di soddisfazioni per il Delta Volley Porto Viro. Mentre la prima squadra Alva Inox si impone sul campo a suon di vittorie, fuori dal parquet c’è da segnalare un prestigioso riconoscimento attribuito al Presidente della società Luigi Veronese. Nei giorni scorsi il patron nerofucsia è stato premiato come “Uomo dell’anno” in occasione della tradizionale cerimonia di rievocazione del Taglio di Porto Viro, la grande opera idraulica realizzata dalla Repubblica di Venezia, cominciata il 5 maggio 1600 e ultimata il 16 settembre 1604. 

L’evento, svoltosi a Taglio di Po, ha visto partecipare anche alcuni atleti dell’Alva Inox, il capitano Juan Cuda, lo schiacciatore Alessandro Dordei e il libero Egon Lamprecht. A consegnare l’onorificenza il Consigliere comunale di Porto Viro Nicola Marinelli, intervenuto in sostituzione del Sindaco Maura Veronese.

Sindaco che ha voluto comunque testimoniare la sua riconoscenza al numero uno del Delta Volley con una lettera: “Al Presidente Veronese l’incontestato è incontestabile merito di aver raccolto attorno a sé uno sparuto gruppo di giovani giocatori e grazie alla motivazione, allo spirito di sacrificio indubbiamente al grande impegno personale ed economico e averli fatto assurgere a vera e propria testa di serie dello sport non solo regionale ma nazionale.  Grazie per aver fatto vivere ai cittadini di Porto Viro ed in generale del Delta del Po l’emozione di un insegnamento sempre valido: volere è potere!”.

Visibilmente emozionato il Presidente Veronese che nel suo discorso di ringraziamento ha voluto dedicare il premio a tutto lo staff dirigenziale del Delta Volley.

C.S.



Articoli correlati