Home » BASKET, femminile

Solmec Rhodigium Basket ben figura a Bolzano

24 settembre 2018 Stampa articolo

BasketBOLZANO – Termina con un quarto posto l’esperienza della Solmec Rhodigium Basket al quadrangolare svoltosi nel weekend e dedicato a Paola Mazzali, giocatrice di serie A prematuramente scomparsa in un incidente stradale nel 2006. La formazione di coach Frignani, unica concorrente nel campionato di serie B, in mezzo alle altre di A2, ha mostrato buoni progressi in entrambi gli incontri disputati. 
Tra le formazioni di A2 partecipanti al torneo, oltre alla squadra di casa, il Basket Club Bolzano, sono scese in campo la Libertas Sporting Udine che si è classificata al sesto posto nell’ultima stagione e l’Alpo Basket ’99 che è arrivato a giocarsi la finale per la promozione nella massima categoria.
L’avventura della Solmec Rhodigium è iniziata sabato sera proprio contro la formazione di casa del BC Bolzano. Le rodigine hanno condotto la gara fino alla fine del secondo quarto per poi cedere alla maggiore fisicità delle bolzanine. Nonostante questo si sono visti importanti segnali positivi soprattutto in termine di atteggiamento, convinzione e ottima qualità delle scelte offensive. Stesso copione per la finalina del 3/4 posto giocata domenica pomeriggio. Le ragazze di coach Frignani escono sconfitte per 47 a 56 dopo una gara condotta quasi fino al 30’. Ancora meglio la gara contro le friulane, difesa aggressiva, grande ritmo di gioco, intensità, è un incredibile 15/15 ai tiri liberi tengono la Solmec Rhodigium in scia della Libertas fino praticamente alla fine del match. Al termine del torneo tantissimi i complimenti ricevuti dalle avversarie per la qualità del gioco dimostrato, per l’organizzazione della società che sembrava tranquillamente assomigliare a delle ottime realtà consolidate in serie A2 da anni. 
Giulia Pegoraro, punta di diamante della formazione di coach Frignani, spende parole piene di soddisfazione e ottimismo sull’esperienza in terra altoatesina:  “Sono veramente entusiasta e soddisfatta di quanto abbiamo fatto vedere in queste due partite, ho ricevuto tanti complimenti da avversarie mie amiche e da altri addetti ai lavori, questo è molto importante, per iniziare a farci conoscere anche sul panorama del basket nazionale, e soprattutto per dare la visibilità che meritano tutti i nostri sponsor.” Inoltre aggiunge: “Vorrei ringraziare il Basket Club Bolzano per averci invitato e per averci permesso di vivere questa esperienza che verrà buona nei  momenti più difficili della stagione, e ringrazio anche la nostra società e il presidente Maria Paola Galasso perché, grazie al sostegno dei nostri sponsor, in particolare Solmec nostro Main Sponsor, è riuscita a permetterci di partecipare a questo bellissimo torneo.” Un gruppo, quello delle rodigine, in continua crescita, che si sta adattando alle richieste di coach Frignani in maniera esemplare e sta già iniziando a raccogliere i frutti del duro lavoro in palestra. Due meritati giorni di riposo e poi si riprendono gli allenamenti in previsione della prima di campionato, prevista per sabato 6 ottobre in campo casalingo.

C.S.



Articoli correlati