Home » serie B, VOLLEY

Alva Inox Delta Volley: coppa Veneto, domani atto finale contro Massanzago

5 ottobre 2018 Stampa articolo

volleyPORTO VIRO – Atto finale della Coppa Veneto di Serie B Maschile. Domani, sabato 6 ottobre alle ore 18 il Palasport di Trebaseleghe (Padova) ospiterà la sfida per il titolo tra i campioni in carica dell’Alva Inox Delta Volley e la Btm&Lametris Massanzago, uscita vincitrice ieri sera dallo scontro decisivo contro la Kioene Padova. Coach Zambonin lo aveva detto dopo la gara di venerdì scorso a Chioggia: “Non importa chi sarà il nostro avversario, vogliamo vincere la seconda Coppa Veneto consecutiva”. Per la verità, molti indizi portavano già a Massanzago come nome della probabile contender: ora c’è la certezza, e per l’Alva Inox sarà sicuramente un bel test da superare.

La Btm&Lametris si è rinforzata molto in estate, ha cambiato guida tecnica (in panchina è arrivato l’ex -Motta Marco Zingaro) e ora – dopo l’ottimo campionato dello scorso anno – vuole inserirsi in pianta stabile tra i top team del girone C. Obiettivo playoff? Si vedrà. Intanto i gialloneri sono arrivati alla finale di Coppa Veneto. E lo hanno fatto vincendo tre gare su quattro (3-1 con San Donà, 3-0 con Motta e la già citata Kioene), subendo uno stop soltanto nel match della seconda giornata contro Silvolley Trebaseleghe (3-1 per i patavini).

L’avversario è tosto, dunque, ma la fame di trofei non manca al Delta Volley. Ce lo conferma il centrale nerofucsia Michele Luisetto nella consueta intervista pre-gara: “Scendiamo in campo sicuramente pe vincere e bissare il successo dello scorso anno – afferma senza esitazioni –. Massanzago è una bella squadra, ha fatto un’ottima campagna acquisti e punterà senz’altro alle prime posizioni della classifica. Noi però siamo fiduciosi, visto il rendimento delle prime quattro partite di coppa e delle amichevoli: la squadra si sta piano piano amalgamando e certi meccanismi iniziano ad ingranare, anche se siamo all’ultima settimana di carico in palestra e il lavoro fisico si fa sentire. Sarà una bella finale, combattuta, non vedo l’ora di giocarla”.

C.S.



Articoli correlati