Home » ATLETICA

Due titoli italiani cadetti per la Discobolo Atletica Rovigo

8 ottobre 2018 Stampa articolo

atleticaRIETI – Due presenze e due vittorie ottenute dai due portacolori della Discobolo Atletica Rovigo in occasione dei campionati italiani cadetti nella due giorni di Rieti.

Tare’ Bergamo ha vinto nel lancio del disco con m. 37.13. Andrei Neagu I 1.000 m. In 2’38″73. Se da Tare’ si aspettava un piazzamento importante nonostante la inesperienza di gare ad alto livello, da Andrei non si aspettava nulla in quanto di presentava con il nono tempo. Invece è avvenuto quello che solo il tecnico che li allena ha auspicato dopo I titoli regionali di Bassano sicuro delle ottime prestazioni della lanciatrice e della sorpresa che poteva fare Andrei.

Tare’, nonostante la pioggia battente, dopo un primo lancio interlocutorio, con 35,33 nel secondo ha stabilito le gerarchie confermate con l’ultimo lancio planato a 37,13. Andrei ha sfoggiato una sagacia tattica come pochi rimanendo sempre con I primi a suon di gomitate date e prese. Ai 300 finali si e lanciato in una lunga volata sorpassando tutti in progressione e vincendo in controllo su un atleta pugliese che si presentava con il migliore accredito. È andato tutto bene” le parole dell’allenatore Vito Quaranta. atletica“Tarè mi ha sorpreso per la sicurezza su una pedana impossibile, Andrei per una sicurezza disarmante nel condurre la gara con un finale da cardiopalmo. Grazie alla costanza dei ragazzi ho potuto programmare perché arrivassero ai due appuntamenti più importanti in forma. Andrei di sicuro la scorsa notte non ha dormito dall’emozione. Bravi entrambi, adesso per Andrei diventa duro il passaggio di categoria. Per Tare un altro anno fra le cadette non può farle che bene. Brava la Società a farli crescere bene in un ambiente sano che finalizza senza stress. Da noi si scherza si gioca e ci si allena con serietà e competenza.

C.S.



Articoli correlati