Home » CICLISMO

L’assessore Tosato: ”la su e zo per i fossi, è una perla da aggiungere alla collana delle eccellenze adriesi”

15 ottobre 2018 Stampa articolo

mountain bikeADRIA: La 16esima edizione della gran fondo di MTB denominata “Su e Zo Per i Fossi”, è una perla da aggiungere alla collana delle eccellenze del territorio. A decretarne il titolo, l’esperienza organizzativa coordinata dall’ideatore della kermesse Luigi Giribuola, che affiancato da una trentina di volontari dell’associazione sportiva Tuttinbici e da i 120 volontari, di dieci diverse associazioni del territorio, hanno assicurato ai 530 partecipanti, quanto necessario per vivere bene e divertirsi all’insegna del sano e puro sport. Percorrere 54 chilometri, di cui 51 lungo un percorso sterrato richiede impegno e determinazione, qualità che attraverso lo sport si consolidano nel tempo.

“Doverosi quindi i ringraziamenti che ho espresso agli organizzatori, ai volontari e agli atleti per l’impegno profuso nella competizione e per portare sempre in alto i valori dello sport – spiega l’assessore Tosato -. mountain bikeCome amministrazione sosteniamo, collaboriamo, promuoviamo e incentiviamo queste manifestazioni di carattere sportivo, poiché crediamo fortemente allo sport, come fulcro di aggregazione di valori e di sana competizione, non solo sul campo ma anche nei rapporti umani, che portano in auge lo spirito sportivo della città di Adria. La Su e Zo Per i Fossi non è solo una kermesse sportiva ma è anche promozione di un territorio, valorizzato attraverso l’eccellenza dell’istituto alberghiero, che ha curato la preparazione dei pasti, dove i commensali hanno degustato piatti a base di pesce, e gli atleti si sono portati a casa un pacco gara composto da prodotti locali come pan biscotto, riso e salumi. Complimenti quindi a tutte quelle persone che a vario titolo hanno contribuito al successo della manifestazione e ai fotografi che ne hanno immortalato i momenti salienti.”

C.S.



Articoli correlati