Home » Artistico, PATTINAGGIO

Successo strepitoso per l’Olimpica Skaters Rovigo

16 ottobre 2018 Stampa articolo

pattinaggioROVIGO – Tutto esaurito per la presentazione ufficiale dell’anno sportivo appena cominciato. Adesione oltre ogni aspettativa per la prima edizione di “Dall’Olimpica…all’Olimpica”, la presentazione ufficiale per l’anno sportivo appena cominciato della Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo, che si è svolta sabato scorso presso il Teatro Don Bosco.

Con circa 400 persone in sala, l’evento condotto da Paolo De Grandis, ha visto la presenza costante sul palco del presidente della società di casa, Diego Brunizzo, il quale ha subito voluto ringraziare, oltre al pubblico, le numerose autorità presenti, tra cui il vice sindaco ed assessore allo sport del comune di Rovigo Andrea Bimbatti, il delegato Provinciale Coni Lucio Taschin, il delegato Provinciale Fisr (Federazione Italiana Sport Rotellistici) Roberto Zanforlin, il consigliere della Fondazione Cariparo Flavio Zampieri ed il presidente del Panathlon Club Gianpaolo Milan.

È stata poi la volta della presentazione del Consiglio Direttivo della Polisportiva che il presidente ha fortemente voluto per dare un segnale di trasparenza e per ringraziare chi, con il suo costante lavoro ed impegno, permette il raggiungimento di tanti successi che durano ormai da ben 33 anni. Un momento particolare e totalmente inaspettato ha visto protagonista il vicepresidente Gianfranco Frigato, primo storico presidente dell’Olimpica Skaters nel 1985, che la Società ha voluto ringraziare ed omaggiare con una targa in segno di stima e riconoscenza per il costante lavoro svolto.

Il vicesindaco Bimbatti, durante il suo intervento, ha sottolineato l’importanza che riveste lo sport nella città rodigina, soffermandosi in particolar modo sul gran numero di successi vinti dall’Olimpica Skaters nel corso degli anni e sull’impatto molto positivo che ha avuto e continua puntualmente ad avere pertanto il pattinaggio artistico sulla visibilità ed il prestigio del capoluogo. A tal proposito ha specificato come sia prossimo l’inizio dei lavori di ammodernamento presso il PalaMozart di San Pio X, palestra che ogni anno vede ospitare nel mese di giugno l’ormai consueto “Galà di Pattinaggio Artistico”, organizzato proprio dalla società rodigina, nonché la manutenzione del Pattinodromo di via Malipiero, centro nevralgico per la pratica della disciplina in città.

pattinaggio

Il Consiglio Direttivo, l’Assessore e Vice Sindaco Andrea Bimbatti ed il presentatore Paolo De Grandis

Le premiazioni hanno visto alternarsi sul palco gli atleti più giovani dei primi passi e del preagonismo seguiti poi dalle atlete dei gruppi “New Team”, “Sincro Junior” e del quartetto “Dream”. Una premiazione speciale è arrivata dal Panathlon Club all’insaputa di un’atleta, che lo staff tecnico ha individuato su una rosa di oltre cento, per l’impegno, la costanza e la dedizione dimostrate nella pratica della disciplina sportiva: è stata quindi una sorpresa per Giulia Bortoloni che è stata chiamata sul palco direttamente dai presidenti dell’Olimpica Skaters e del Panathlon Club. “Lo sport” ha sottolineato Milan “costituisce parte integrante nella vita dei ragazzi ed il Panathlon vuole premiare proprio coloro che riescono a conciliare con grande passione la pratica di discipline sportive così impegnative e gli studi”.

La cerimonia è poi proseguita con la premiazione dei vicecampioni italiani in carica Brajan Tenan ed Asia Torsani, seguiti dalle atlete della “Sincrolimpic”, vincitrici dell’ultima Coppa delle Nazioni, di cui facevano parte anche le atlete dei quartetti “Olimpica Roses” e “Ethereal”. È stata infine la volta dei vicecampioni europei in carica Alberto Tommasi e Giulia Polato, che hanno dimostrato al numeroso pubblico presente le loro capacità tecniche ed artistiche con la proiezione del video proprio del programma che ha permesso loro di vincere la tanto ambita medaglia d’argento lo scorso mese di settembre alle Azzorre.

Non è mancata la consegna degli scudetti ricordo alle autorità ed ai rappresentanti delle numerose società ospiti, tra cui il presidente dello Skating Club Rovigo Federico Saccardin, né tantomeno il sentito ringraziamento allo staff tecnico composto da Tiziana Maria Gasparetto, Marika Zanforlin, Mauro Tommasi, Elena Lago, Erika Bizzaro, Silvia Ferro, Francesca Collo ed Alessia Zanaga, alle allenatrici esterne Maria Rita Zenobi, Barbara Calzolari e Cinzia Roana, nonché a Andrea Chiacchiarini e Laura Lisato, medici sociali, che si sono sempre dimostrati disponibili nei numerosi eventi organizzati. Sono seguite poi le consuete foto di gruppo con i doverosi ringraziamenti a chi ha permesso la perfetta riuscita della manifestazione, tra cui i vari enti che hanno concesso il patrocinio, nonché gli sponsor che hanno dato il loro importantissimo contributo.

Al termine i presenti si sono spostati nei locali adiacenti dove è stato servito un ricco e sfizioso buffet.

L’appuntamento è ora per il prossimo 4 novembre con i Giochi Giovanili e per l’8 novembre con le semifinali della World Cup di Pesaro.

C.S.



Articoli correlati