Home » BASKET, femminile, serie B

Rhodigium resta a mani vuote

20 ottobre 2018 Stampa articolo

basketRhodigium Basket – Pallacanestro Femminile Mestrina 45-57

10-18; 28-30; 33-42

Rhodigium Basket: Vaccarini, Turri, Zamboni, Veronese, Masarà, Ferraro, Sorrentino, Furlani, Cappellato, Ballarin, Cognolato, Pegoraro. Viviani. All. Frignani

Ancora in lunetta le ospitiTasca, Trentinaglia, Bortolato, Romanelli, Mattiuzzo. Coach Marco Cuppone

Arbitri: Lorenzo Zanelli di Motta di Livenza e Marco Libralesso di Morgano.

ROVIGO – Non bella la partita della Rhodigium contro la Mestrina, troppo fallosa la squadra avversaria, poco sanzionata dai fischietti in grigio, da parte sua comunque la squadra di casa ha avuto poco feeling con il canestro ed inoltre ha subito la maggior reattività delle mestrine sempre pronte a mettere le mani sui palloni sia in attacco sia in difesa. Le rossoblù nel secondo e nel terzo quarto hanno saputo ricucire lo strappo ma poi hanno permesso alle ospiti di allungare ancora.

basketPartenza in salita per la squadra di casa che dopo i primi due punti subisce l’offensiva avversaria che complice l’imprecisione al tiro delle padrone di casa si porta sul 2-12. Sorrentino centra un tiro dalla lunetta, 3-12, Pegoraro piazza una bomba 6-12. Turri in penetrazione 8-21, poi ancora le avversarie allungano fino a chiudere il parziale sul 10-18.

Nel secondo quarto Cognolato accorcia subito imitata dalle avversarie. Masarà dalla media distanza va sul 14-20. Fallo su Furlani, buono il primo tiro e anche il secondo, 16-20. Va in lunetta Mestrina,16-22. Pegoraro in penetrazione 18-22. Ancora Pegoraro 20-22, poi Masarà pareggia i conti. Due liberi per le ospiti, fuori entrambi. Canestro per le avversarie 22-24.  Pegoraro centra il 24-28. Ancora in lunetta le avversarie che realizzano entrambi i tiri, 24-30. Masarà accorcia 26-30. Ancora Masarà dalla media distanza 28-30. Su questo punteggio si va al riposo lungo.

basketAl rientro in campo dopo la pausa lunga Pegoraro va subito a segno e pareggia i conti. Mestrina infila una bomba, 30- 33. Poi ancora le avversarie centrano l’anello 30-35. Turri non sbaglia e accorcia, 32-37. Mestrina va sul 32-40. Fallo su Pegoraro che in lunetta centra una sola volta 33-40. In breve, Mestrina collezione 4 falli di squadra. Intanto il punteggio resta fermo per un bel po’ di tempo, poi Mestrina sblocca va sul 33-42. E su questo punteggio si chiude il parziale.

basketNell’ultimo quarto il primo minuto passa con un nulla di fatto. Pegoraro sblocca 35-42. Mestrina non sbaglia 35-44. Ballarin dalla media distanza al terzo minuto 37-44. Due tiri liberi per Mestrina, 37-46. Ancora un canestro per le avversarie. Fallo sule rodigine ma gli arbitri fanno continuare e le locali subiscono un altro canestro 37-50 e poi subito dopo arriva una bomba per l’avversare. Cognolato in penetrazione 39-53. Masarà centra l’anello 41-53, ma anche le avversarie. Poi è Pegoraro a realizzare, 43-55. Intanto Mestrina va sul 43-57. Turri in penetrazione 45-57 e qui si chiude l’incontro.

Iole Sturaro



Articoli correlati