Home » BASKET, femminile, serie B

Solmec Rhodigium cede alle trevigiane

28 ottobre 2018 Stampa articolo

Nuova Pallacanestro Treviso – Solmec Rhodigium Basket 52-44

Parziali: 17-10, 29-18, 41-26, 52-44

Nuova Pallacanestro Treviso: Diodati 14, Gasparini 2, Stucco, Milicevic 14, Cossa 6, Grigoletto 5, Gini, Favaretto 2, Rossetto 9, Cazzaro, Fuser, Di Blasi. All.re Nani Renato

Solmec Rhodigium Basket: Vaccarini 2, Turri 4, Veronese, Masarà, Ferraro, Sorrentino 10, Manesco, Furlani 3, Cappellato, Ballarin 10, Cognolato 5, Pegoraro 10. All.re Frignani, ass.te Migliorini

Arbitri: Sandu Ionut Vlad di Ponzano Veneto (Tv), Tondato Michele di Susegana (Tv)

TREVISO – Ne escono sconfitte le ragazze della Solmec Rhodigium Basket che, nella quarta giornata del girone di andata del campionato di serie B, cedono alle avversarie della Nuova Pallacanestro Treviso per 52 a 44. L’inizio non è dei migliori per le rodigine di coach Fabio Frignani che, nei primi minuti di gioco, concedono troppo alle avversarie permettendo loro di consolidare un vantaggio che verrà poi mantenuto per la totale durata dell’incontro. Il primo quarto termina sul 17 a 10 per la squadra di casa.  Il ritmo non cambia nella seconda frazione di gioco, in cui le avversarie mantengono la differenza punti a loro favore, mostrando più incisività e più carattere in campo. Da parte delle rossoblù invece il gioco è poco lucido, fattore che viene sfruttato dalle rivali. Al rientro in campo sul 29 a 18 per le avversarie la reazione da parte delle rodigine non avviene e a condurre la gara sono ancora le rivali, trascinate da Diodati e Milicevic, autrici di un bottino di 14 punti realizzati a testa. Il penultimo quarto di gioco vede sempre la supremazia della squadra avversaria che chiude il parziale in vantaggio di 15 punti (parziale 41-26). E’ solo nell’ultima frazione di gioco che la compagine di coach Frignani sembra sbloccarsi in campo e con una reazione d’orgoglio riesce in parte a ricucire uno strappo di 20 punti, accorciando a meno 8, non sufficienti però a raggiungere le avversarie che, al suono della sirena finale, conquistano il referto rosa, imponendosi sulle rossoblu per 52 a 44. Molta amarezza tra le file della Solmec Rhodigium Basket che non riesce ad esprimere del tutto il proprio gioco e il proprio potenziale in campo, nonostante l’intenso lavoro che si sta facendo. Con questa sconfitta, la terza consecutiva, le rodigine rimangono ferme a quota due punti nella classifica generale, nonostante un inizio di campionato che aveva fatto ben sperare con la roboante vittoria casalinga sulla Ginnastica Triestina. La strada verso l’obbiettivo stagionale si fa più complessa e in casa Rhodigium c’è bisogno di una vittoria per riacquistare la fiducia e la carica necessarie per affrontare le prossime partite. Il prossimo appuntamento è previsto per sabato prossimo sul campo casalingo del Palazzetto dello sport di Via Bramante alle ore 20.30. Le ragazze della Solmec Rhodigium Basket sfideranno le temibili friulane dell’Interclub Muggia, formazione di spessore che nella passata stagione sportiva ha raggiunto i play off.

 

 

C.S.



Articoli correlati