Home » Rally

Bellan, a Franciacorta, torna alle origini

Il pilota di Taglio di Po ricalca il circuito bresciano, dove affiancò da navigatore Bolzoni, per affrontare il suo nono impegno stagionale, alla guida della Peugeot 208 R2.
31 ottobre 2018 Stampa articolo

rallyTaglio di Po (Rovigo) – Alessio Rossano Bellan è pronto a scrivere il nono capitolo di una stagione agonistica 2018 particolarmente ricca di impegni.

Il classe ’81 da Taglio di Po, in quello che può considerarsi un vero e proprio anno di apprendistato, si è brillantemente alternato tra strada e pista, sempre alla guida della Peugeot 208 R2 griffata Julli.

Proprio all’interno dei vari autodromi il portacolori della scuderia Monselice Corse ha colto le maggiori soddisfazioni, ottenendo due vittorie, in altrettante uscite, in quel di Rijeka.

Maggiormente votata alla formazione è stata, sin qui, la campagna di stampo puramente rallystico, la quale conta tre quinti posti rispettivamente al Valli della Carnia, al Città di Modena ed al Trofeo ACI Como, quest’ultimo nell’ambito dell’evento a validità nazionale.

Deciso a fare esperienza a tutto tondo il polesano non ha disdegnato nemmeno la velocità in salita, prendendo parte alla Cronoscalata Romagnano – Azzago, chiusa ai piedi del podio in classe A 1600, per meno di due secondi, ed al quindicesimo posto assoluto.

Tutto è quindi pronto per l’undicesima edizione del Franciacorta Rally Show, in programma sull’omonimo circuito per i prossimi 3 e 4 Novembre, con Bellan che si ritroverà ad affrontare un evento già conosciuto nello scorso mese di Febbraio, seppur sul sedile di destra.Rally

“Ritorniamo alla pista” – racconta Bellan – “dopo i due successi ottenuti sul circuito di Rijeka. Sarà una sorta di ritorno per me, avendo navigato il mio caro amico Silvano Bolzoni a Febbraio, nello stesso evento. In questa occasione il volante però lo tengo io. Quest’anno, assieme alla scuderia Monselice Corse ed al team Julli, abbiamo deciso di articolare un bel programma di uscite, questa sarà la nona stagionale e non ancora l’ultima, nell’intento di maturare esperienza con la Peugeot 208 R2. L’anno è stato un continuo crescendo, siamo molto soddisfatti.”

Due le giornate di gara previste per l’undicesimo Franciacorta Rally Show dove Bellan tornerà ad essere affiancato dalla trentina Federica Gilli, complice l’assenza di Federica Bogoni per impegni lavorativi.

Si partirà Sabato pomeriggio per due tornate sulla “Franciacorta Endurance” (14,08 km), alle quali farà seguito la più corta “Franciacorta” (6,88 km).

Altri tre gli impegni previsti per la giornata di Domenica: “Circuit Special Stage” (7,68 km), “Final Special Stage” (7,68 km) e “Daniel Bonara Tribute” (3,39 km) completeranno il mosaico dell’edizione 2018.

“Ci aspettiamo di fare bene” – aggiunge Bellan – “perchè la pista è il mio habitat naturale. Ho una cinquantina di gare alle spalle quindi, a differenza dei rally dove muovo i primi passi, partiamo da un’esperienza decisamente più solida. Il feeling con la 208 cresce, ad ogni gara, anche se siamo consapevoli che la concorrenza non sta ferma. Unica incognita? Il meteo.”

C.S.



Articoli correlati