Home » BASKET, femminile, serie B

Salmec Rhodigium Basket vincente a Trieste

25 novembre 2018 Stampa articolo

basketEmt Trieste – Solmec Rhodigium Basket 48-50

10-9, 26-21, 34-35, 48-50

EMT Trieste: Cattaruzza, Milic 23, Manin F., Filippas 7, Abrami, Gantar 3, Castellani 2, Sacchi 4, Tence, Manin C., Policastro 8, Tiberio 1. All.re Jorgan

 Rhodigium Basket: Vaccarini, Turri 12, Zamboni, Veronese, Masarà 2, Ferraro, Viviani 8, Furlani 5, Cappellato, Ballarin 7, Cognolato 7, Pegoraro 9. All.re Frignani

Arbitri: Castellani Elia di Polovetto (UD), Dzebic Edvin di Rivignano Teor (UD)

TRIESTE – Ritornano vittoriose dalla lunga trasferta friulana le ragazze della Solmec Rhodigium Basket, che conquistano altri due punti in classifica vincendo l’incontro per 48-50 contro la formazione dell’EMT Trieste. Partita fisica, molto combattuta e sempre punto a punto in cui hanno avuto la meglio le rossoblù di coach Fabio Frignani con un canestro al suono della sirena finale della playmaker Chiara Turri. “Siamo stati bravi a gestire i momenti di nervosismo e i momenti di poca lucidità da parte degli arbitri, – commenta il giovane tecnico della Solmec Rhodigium Basket – tutte le ragazze sono da elogiare per la prova difensiva, per la voglia e per la tenacia con cui abbiamo giocato su un campo difficile”. La partita si svolge sempre punto a punto, con punteggi relativamente bassi su entrambi i fronti. Il primo quarto di gioco si conclude 9-10 in favore delle rivali. basketL’intensità e l’aggressività mostrate in campo sono molto alte da parte di entrambe le formazioni. Solo alla fine della seconda frazione di gioco le avversarie consolidano un piccolo vantaggio (26-21), ben presto recuperato dalle rodigine. A pochi secondi dal suono della sirena, in campo vi è una situazione di pareggio, che crea la prospettiva del tempo supplementare, ma, a sbloccare il punteggio a quattro secondi dalla fine, è un canestro in penetrazione di Chiara Turri, su rimessa disegnata da coach Frignani per finalizzare l’ultima azione offensiva a disposizione della sua squadra. Le rodigine sorpassano di due lunghezze le avversarie e ottengono il referto rosa imponendosi per 48-50. Dopo una serie negativa di cinque sconfitte, questa è la seconda vittoria consecutiva del team di Frignani che sta ritrovando fiducia e continuità.

basket Con questa vittoria le rodigine raggiungono quota sei punti nella classifica generale e portano a casa un altro successo importante ai fini della classifica e del percorso di crescita che giorno dopo giorno stanno costruendo.

Il prossimo appuntamento vedrà il rientro di Simona Sorrentino, assente a quest’ultimo incontro poiché impegnata con la nazionale italiana pallacanestro sorde che si è giocata a Pesaro la finale del campionato Europeo contro la nazionale Ucraina, nella quale hanno vinto la medaglia d’oro. Le ragazze della Solmec Rhodigium Basket saranno impegnate in un’altra lunga trasferta prevista per sabato 1° dicembre alle ore 20.30 contro la Cestistica Rivana di Riva del Garda.basket

C.S.



Articoli correlati