Home » Rugby giovanile

Occasioni perse per Under 16 e 18 del Rugby Villadose

26 novembre 2018 Stampa articolo

rugbyUNDER 18

Piccola occasione sprecata nel pareggio 22-22 tra Checco Camposampiero e Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose. Padroni di casa che hanno avuto il merito di mettere in campo la grinta necessaria a mettere in difficoltà i neroverdi.

“I ragazzi non sono riusciti a imporre il proprio gioco e sono caduti nella trappola del disordine creata dagli avversari – dice il tecnico Luca Cavallaro -. Male i punti di incontro e le scelte di gioco in generale. Tuttavia, dopo un avvio difficile i ragazzi sono riusciti a chiudere il primo tempo in vantaggio 17 a 12 grazie a due mete di Masiero e una di Benaida trasformata sempre da Masiero. Nel secondo tempo non siamo riusciti a chiudere la partita lasciando segnare 2 mete agli avversari. Negli ultimi 10 minuti meta di Masiero e grandissima occasione sprecata nel finale”.

Domenica gara in trasferta alla Guizza contro il Petrarca Padova.

Hanno giocato: Benaida, Gozzo, Tamassia, Masiero, Ferro, Cherubin, Guaraldo, Methli, Pavan, Marega, Fornasiero, Quaglio, Zanobbi, Concreto, Boccato, Varagnolo e Fontana. A disposizione: Turolla.

UNDER 16

Occasione persa anche per l’Under 16 dell’Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose, sconfitta 10-19 dalla franchigia di Este-Monselice denominata Euganei.rugby

Dopo una partenza a rilento, i ragazzi neroverdi sono usciti allo scoperto con alcune buone giocate, ma alla lunga hanno pagato la stanchezza con il campo pesante e i pochissimi cambi a disposizione per dare maggiore freschezza e vivacità, lasciando scivolare la partita nel finale dalla parte euganea.

Ospiti in vantaggio ad inizio partita, poi ripresi sul 5-5 alla fine della prima frazione di gioco con la meta da drive di Amato.

Nella ripresa, polesani in vantaggio 10-5 con la bella giocata al largo che portava oltre la linea Zanirato.

Pochi minuti dopo, Bonavigo aveva l’occasione dalla piazzola di portare oltre break i suoi, ma il suo calcio terminava sul palo esterno.

Nell’azione successiva, calcio di punizione per i patavini battuto velocemente con difesa neroverde distratta e coast to coast dell’estremo ospite a trovare la meta in mezzo ai pali del sorpasso.

Nel finale una serie di pick and go sancivano la terza meta degli Euganei e il definitivo 10-19, nonostante gli ultimi sforzi di un Dose comunque nettamente migliorato rispetto all’amichevole estiva tra le due formazioni.

Hanno giocato: Kosyakov, Boschetti, Zanirato, Bonavigo, Rizzato, Cinti, Zanella, Schiesari, Amato, Zoletto, Martello, Franzoso, Morello, Vanzan, Lodo, Sega.

MINI RUGBY

Mini rugby di scena con under 8 e 10 a Stanghella con i padroni di casa, ma anche C’è l’Este, Checco Camposampiero, Valsugana e Junior Badia. A Este, invece l’under 12 con le stesse squadre a eccezione del Valsugana.

Di seguito un piccolo resoconto di colore della giornata dell’under 10.

Umidità altissima già in Via Pelandra, ma il tempo tiene e si va a Stanghella. Alle 9.30 inizia però a piovere sul serio. Bimbi carichi e allegri, manca quasi un’ora alla partita, gli educatori under 10 tengono il Dose negli spogliatoi, impartiscono compiti e si prodigano in raccomandazioni. Sembra che “coprire gli spazi” sia il ritornello prevalente, mentre i genitori fuori si sono muniti di ombrelli. Poi durante le partite contro Valsugana, Badia, Checco (Camposampiero) una pioggerella costante e ininterrotta: uno di quei concentramenti che fanno la gioia delle lavatrici familiari. Fango, tanto fango. Bimbi che si divertono tanto, bimbi che scivolano e volano, sino a diventare tutti dello stesso colore, squadre indistinguibili di fango contro fango.

Inutile soffermarsi sui risultati, questo è il rugby dei bimbi, d’inverno: vince il divertimento! E il fango.rugby

UNDER 8: Giovanni Cecchetto, Alberto Marongiu, Federico Turolla, Alex Dominic Dollani, Federico Gioia, Andrea Massimo Fiore, Riccardo Perelli, Davide Zamana, Francesco Segradin, Pietro Spalmotto. Educatori: Marilena Cecchetto, Giuliano Ritrovato. Accompagnatori: Morgan Cecchetto, Edy Marongiu. UNDER 10: Nicholas Balbo, Bryan Bellucco, Samuel Caniato, Riccardo Chen Rui, Nicolò Discanni, Tommaso Drago, Leonardo Gregianin, Klavjo Jesku, Giosuè Montecchio, Denny Pellegrini, Filippo Perazzuolo, Giovanni Rigolin, Eugenio Ritrovato, Enrico Giulio Saltarin, Pietro Spagnolo, Jacopo Spalmotto, Giacomo Sparapan, Paolo Tessarin, Alberto Visentini. Educatori: Enrico Perazzuolo, Emanuel Pellegrini. Accompagnatori: Fabio Drago, Enrico Rigolin, Sabrina Zanirato. UNDER 12: Alberto Beltrame, Giulia Benazzo, Filippo Biasin, Edoardo Giuseppe Colla, Samuel Padovan, Ivan Pellegrini, Niccolò Pellegrini, Rocco Pellegrini, Emmanuel Pellielo, Michele Rizzieri, Luca Stoppa, Nicolò Turolla, Manuel Zamana. Educatori: Renzo Incanuti, Michele Munerati. Accompagnatore: Luca Zamana.

C.S.



Articoli correlati