Home » RUGBY

Under 16 della Monti in difficoltà

Meglio Under 14 e bene il mini rugby
27 novembre 2018 Stampa articolo

rugbyUnder 16 Monti Rugby Rovigo 7 – Valsugana 24

Altra domenica in salita per la Monti Under 16 che in questo campionato regionale Élite non sembra proprio trovare il bandolo della matassa.

Anche se i risultati rispecchiano le differenze tecniche di gioco degli avversari, essi non rendono il quadro reale delle partite. Anche questa domenica abbiamo assistito ad un Rovigo poco finalizzatore sul piano del gioco, che ha sprecato diverse palle in attacco in schemi di gioco provati tutta la settimana e che per qualche ragione il giorno della partita non riescono a regola d’arte. Se a questo aggiungiamo anche diversi falli commessi ingenuamente, di sicuro il compito è reso più facile ai rivali, che trovano spazio per sviluppare il proprio gioco.

In questa mattina tipicamente grigia e piovosa di novembre, i ragazzi di Viale Alfieri hanno cercato di contrastare più che dignitosamente un Valsugana che pareva viaggiare in alcuni momenti a velocità doppia rispetto ai padroni di casa.

La pioggia e il campo pesante non hanno facilitato il compito ai giovani bersaglieri, che nel primo tempo subiscono una prima meta (non trasformata) dopo appena 2 minuti di gioco, a causa di un pallone perso per un errore banale, appena dopo essere stato conquistato.

Subito dopo questo episodio però, la Monti realizza una splendida meta che in due fasi lancia i rossoblù in una lunga cavalcata da centro campo fino in mezzo ai pali. È il vantaggio temporaneo dei padroni di casa, che resisteranno fino al 10°, per poi vedere di nuovo il Valsugana segnare dopo uno svarione difensivo.

Il primo parziale di gioco registra una nuova segnatura da parte della squadra ospite, e l’ennesimo infortunio per i rossoblù, che quest’anno tra partenze e lista lunga dell’infermeria affrontano il girone di andata veramente rimaneggiati.

La resistenza dei padroni di casa, come detto all’inizio, si è dimostrata parecchio più ostica di quello che sembrava nei primi 30 minuti di gioco.

Al fischio di ripresa la Monti subisce subito una meta ma da quel momento in avanti condurrà una difesa estremamente solida, portandosi svariate volte dentro ai 22 avversari, merito anche di un’ottima preparazione atletica che sta dando i propri risultati di tenuta da parte dei ragazzi per tutta la durata degli incontri.

La partita si chiude quindi sul punteggio di 7-24 e con qualche nervosismo di troppo in campo.

Ora sosta per un turno e due settimane di duro lavoro per preparare due sfide che verrebbe da dire necessariamente da vincere.

L’Under 16 infatti dopo la sospensione ritroverà il Mirano in casa al Battaglini domenica 9 dicembre e successivamente un Udine in cerca di riscatto dopo la sconfitta nei barrage di qualificazione per il girone Élite.

 

Under 14

L’Under 14 Monti Rugby Rovigo domenica 25 novembre ha partecipato alla seconda tappa del SuperChallenge U14 che ha avuto luogo a Verona. All’appuntamento di Verona della manifestazione, che propone una sorta di campionato Under 14 nazionale a tappe, hanno partecipato 24 squadre, divise in due tornei a sé stanti, il Torneo della Diga e il Torneo San Zeno. L’Under 14 ha conquistato il quarto posto nel Torneo della Diga, vincendo due partite e perdendone altrettante.

La prima squadra con cui si sono scontrati è il Valorugby Emilia, battendola 7 a 5; l’altra vittoria, ottenuta contro il Rugby Franciacorta ASD, è valsa ai nostri la prima posizione nel girone di 3 squadre in cui erano inseriti. Questo ha consentito ai rodigini di giocare in semifinale con il Lyons Piacenza, contro i quali però non c’è stato nulla da fare, i rossoblù hanno perso 12 a 0. A questo punto si sono battuti per il terzo e quarto posto sfidando gli Amatori Parma Rugby e perdendo 19 a 7.

Tanto entusiasmo per questi ragazzi, non solo per essersi qualificati primi nel loro girone, ma soprattutto per l’esperienza nuova e coinvolgente che hanno vissuto.

Minirugby

Domenica 25 novembre, presso gli impianti del CUS Padova, si è svolto un concentramento che ha coinvolto tutto il minirugby, dall’Under 12 all’Under 6. I giovani rossoblù dell’U12 Monti Rugby Rovigo Junior hanno giocato delle splendide partite contro i pari età di Selvazzano, Cus Padova e Frassinelle. I ragazzi si sono impegnati applicando ottima propensione al gioco dinamico pur in condizioni del campo non favorevoli. Un successo anche per le due formazioni Under 10 e le due formazioni Under 8 che, nonostante il maltempo, si sono distinte per grinta e qualità di gioco rispetto alle altre squadre partecipanti. I più piccoli dell’Under 6 hanno dimostrato nel corso della mattinata la passione che provano per questo sport e soprattutto si sono divertiti molto, la cosa più importante a nostro avviso per questi giovanissimi atleti.

C.S.



Articoli correlati