Home » BASKET, maschile, Prima Divisione

Il Bussana conquista la vittoria ai supplementari

30 novembre 2018 Stampa articolo

basketBussana Basket  –   Pall. Bagnolo Po                 70 – 65      dts

Parziali : 12-14,15-18,19-12,15-17,9-4

Bussana Basket : Marangon M., Bellan A., Ruzza A. 3, Azzalin R. 8, Belloni A., Fattorini M. 1, Gianella K. 6, Vanzelli M. 4, Marangon S.(K) 19, Bregoli E. 10, Fusetti M., Greguoldo A. 19, all Rossetti A.

Bagnolo Po : Maltarello M. 2,, Tenan A., Zuolo A. 8, Malvezzi L. (K) 5, Scandola A. 5, Cirikovic S. 27, Segantin S. 14, Gobbi F. 4, all. Gallani L.

Arbitri : Miglioranza e Astolfi

PORTO TOLLE –  Arriva la prima vittoria per il Basket Porto Tolle nell’inedita prima divisione interprovinciale, a differenza delle ultime partite, dove il Bussana era interprete di clamorose rimonte e cedeva all’ultimo respiro, stavolta i ragazzi di Rossetti si fanno rimontare undici punti dagli ospiti ma si aggiudicano il supplementare. Partita che inizia e si gioca fino al riposo lungo su ritmi molto blandi, il Bagnolo mette in campo la maggior esperienza ed il Bussana non trova il bandolo della matassa, lento nelle ripartenze, pochi passaggi razionali e canestri sbagliati da facili posizioni, così tra gli altopolesani Cirikovic fa il bello e il cattivo tempo e solo Marangon e Greguoldo tra le fila deltine sembrano essere in partita. Nonostante tutto si va alla fine dei primi venti minuti con gli ospiti in vantaggio di sole cinque lunghezze. Nel terzo periodo il Bussana innesta la marcia veloce e i risultati si vedono subito, gli atleti di Gallani sono in difficoltà a mantenere il ritmo dei locali, Marangon centra alcuni bersagli decisivi e Greguoldo in velocità mette a segno contropiedi micidiali, il tabellone si ribalta e prima del quarto finale segna 46 a 44 per il Bussana. Sembra che la strada sia segnata per i bassopolesani ma un calo eccessivo della velocità di gioco fa tornare in partita il Bagnolo che colpo su colpo si riporta in parità, azioni altalenanti negli ultimi minuti, con errori e canestri di pari passo, sul 61 pari a pochi secondi dalla fine è il Bussana a gestire la palla, ottima difesa degli altopolesani che costringono sulla sirena Greguoldo al tiro, pallone sul ferro e tutti al supplementare. Lo stesso Greguoldo però si fa perdonare l’errore in pochi minuti con tre centri consecutivi in contropiede e la tripla finale di capitan Marangon è la ciliegina sulla torta per il parziale di nove a quattro che consegna la vittoria al Bussana per 70 a 65, ottima anche la prova di Bregoli che rimasto ultimo lungo dopo l’uscita di Azzalin per cinque falli se l’è cavata benissimo. Buona iniezione di fiducia per i ragazzi di Rossetti in attesa del recupero col Lendinara di lunedi prossimo.

Gilberto Greguoldo



Articoli correlati