Home » BASKET, femminile, serie B

Rhodigium regala il match alla Cestitica Rivana

2 dicembre 2018 Stampa articolo

basketZanini Arredo Rivana – Solmec Rhodigium Basket 70-56

Parziali: 19-17, 32-33, 47-47, 70-56

Zanini Arredo Rivana: Marchi 2, Piermattei 8, Vicentini 2, Piva 13, Bonvecchio 7, Reversi 2, Chemolli, Fadanelli 9, Bregu, Villaruel 25, Bianconi 2, Santuliana. All.re Matassoni

Solmec Rhodigium Basket: Vaccarini, Turri 2, Zamboni, Masarà 2, Ferraro, Viviani 4, Sorrentino 12, Furlani 5, Cappellato, Ballarin 6, Cognolato 8, Pegoraro 17. All.re Frignani

Arbitri: Marco Gavagnin di Marcon (Ve), Marco Salvatore Ottoveggio di Padova

RIVA DEL GARDA (Trento) – Un ultimo quarto mal gestito dopo trenta minuti ben giocati fa sfumare la vittoria alle ragazze della Solmec Rhodigium Basket che cedono alle avversarie di Riva Del Garda nella nona giornata del girone di andata del campionato di serie B. Le ragazze di coach Fabio Frignani, dopo una serie negativa di cinque sconfitte, erano riuscite a ritrovare fiducia e continuità vincendo le ultime due partite dando prova di un buon gioco in campo, frutto degli intensi allenamenti svolti durante la settimana. Nel campo avversario le rodigine giocano i primi due quarti punto a punto con le padrone di casa, attualmente collocate nella parte alta della classifica con 14 punti. Quest’ultime alla fine del secondo parziale di gara sono sotto di una sola lunghezza (parziale 32-33). Al rientro in campo dall’intervallo lungo le ragazze di coach Frignani conducono la partita con determinazione fino a due minuti dalla fine del penultimo parziale, quando si trovano in vantaggio di cinque lunghezze (42-47). Un vantaggio ben presto recuperato dalle rivali, che si portano in pareggio con le rossoblu alla fine del terzo quarto (47-47). I dieci rimanenti minuti di gioco non vengono sfruttati in maniera ottimale dalle ragazze della Solmec Rhodigium Basket, che subiscono un amaro parziale di 23 a 9 lasciandosi sfuggire di mano una gara che avrebbe potuto essere nelle loro mani, vista la netta superiorità e il buon gioco mostrati nelle prime tre frazioni di gioco. La vittoria va così alle padrone di casa del Riva del Garda che s’impongono sulle rodigine per 70-56. “Un risultato bugiardo che non rende giustizia alla partita che abbiamo fatto – commenta l’allenatore Frignani – da squadra prima della classe e che può tranquillamente dettare un ruolo da protagonista”. A subentrare, sul finale del terzo quarto di gioco, sono stati nervosismi tra le file della Rhodigium, che hanno fatto abbassare la guardia e cambiare direzione al match in favore delle avversarie, che sono riuscite così a guadagnarsi il referto rosa e i due punti in classifica. Dopo due trasferte consecutive le ragazze della Solmec Rhodigium Basket scenderanno nel campo casalingo del Palazzetto dello sport nell’incontro di sabato 8 dicembre alle ore 20.30 contro Futurosa Trieste.

C.S.



Articoli correlati