Home » Baseball giovanile, Softball giovanile

I Pulcini portano Ferrara ai vertici del “Gold-ranking”

Nella speciale classifica seguita dalla FIBS, il vivaio biancorosso entra top ten delle Società impegnate nella promozione tra i giovanissimi. Premiati i numeri e l’attività nelle scuole.
3 dicembre 2018 Stampa articolo

baseballFERRARA – Per il terzo anno consecutivo, la Federazione Italiana Baseball Softball ha stilato la classifica definitiva del “Gold Ranking 2018”.  Una graduatoria non competitiva, una sorta di gioco promosso per evidenziare gli indicatori di eccellenza sportiva espressi dalle società che investono sull’attività giovanile. Nelle diverse categorie sono analizzati e conteggiati i risultati sul campo, le convocazioni degli atleti alle rappresentative regionali e nazionali, l’organizzazione di eventi, le attività di promozione, l’educazione e il fair play dimostrati.

Per la prima volta in assoluto, anche il Ferrara Baseball ottiene menzione: la StudApp si è classificata infatti tra le prime dieci realtà a livello nazionale nella categoria “Primi passi”, dedicata ai più giovani. Il punteggio assegnato è frutto dell’alto numero di iscritti categoria Esordienti, della partecipazione societaria a numerose manifestazioni sul territorio, dell’intensa attività di promozione nelle scuole. Ferrara si affianca così a realtà di lunga ed onorata tradizione come Rimini, Bologna, San Marino, Parma.baseball

“Accogliamo con gioia questo risultato”, si rallegra il Presidente ducale Squarzanti, “Perché dimostra la bontà dell’impegno che ogni membro della nostra comunità sta onorando con passione. Lo scorso anno abbiamo iscritto due rappresentative esordienti, e se il numero dei soci continuerà a salire ripeteremo la formula. Così come porteremo sempre avanti il nostro progetto di avviamento motorio nelle scuole di tutta la Provincia, da quest’anno perfino nelle materne. E renderemo ancora più stretti i positivi rapporti di collaborazione con realtà come Minerbio, Ravenna e Imola, che con noi condividono ideali sportivi, pedagogici ed umani”.

C.S.



Articoli correlati