Home » C1, RUGBY

Vittoria di misura per Rugby Villadose

3 dicembre 2018 Stampa articolo

rugbySONA (Verona) – Vittoria di misura in un match combattutissimo deciso dai punti al piede per il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose, impostasi a Sona, provincia di Verona, per 17-18 contro il West Verona.

Primo tempo concluso sotto 7-5, nonostante la meta in avvio di partita di Riccardo Pellegrini, partito con veemenza da una mischia avanzante.

Nella ripresa l’allungo dei padroni di casa con un’altra meta, prima del riavvicinamento con Moro e il primo sorpasso con i punti al piede di Massimiliano Pellegrini. Nuovamente West Verona in vantaggio dalla piazzola al 28’ e ancora Massimiliano Pellegrini al 34’ a fissare lo score finale.

“E’ stata una guerra e mi sono soffermato con il loro allenatore per capire come mai ogni volta contro di noi vengano fuori queste partite – dice il tecnico neroverde Flaviano Brizzante -.  Sarebbe stato un peccato non portare a casa il risultato, ancora una volta in condizioni difficili per noi. Bressello non si è mai allenato per problemi di salute e lo stesso vale per Ritrovato. Dopo 10’ abbiamo perso per uno stiramento Aretusini. Ci abbiamo comunque creduto fino all’ultimo e un plauso va a tutti per aver stretto i denti in queste partite. Abbiamo avuto anche pochi palloni buoni da giocare, un po’ per nostri errori su mischie e touche, un po’ per la loro capacità di sporcare i nostri lanci. Nonostante le assenze e contro un West Verona che si esalta particolarmente quando affronta il Villadose, una bella prova di carattere”.

 

Sequenza punteggio

Primo tempo:

8’ meta Riccardo Pellegrini 0-5

38’ meta trasformata West Verona 7-5

Secondo tempo:

8’ meta trasformata West Verona 14-5

13’ meta Moro trasformata M. Pellegrini 14-12

25’ p. M. Pellegrini 14-15

28’ p. West Verona 17-15

34’ p. M. Pellegrini 17-18

Hanno giocato per il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose: M. Pellegrini; Benaida, Aretusini, Pravato, Piombo; Davì, E. Pellegrini; R. Pellegrini, Franchin, Moro; Ritrovato, Bressello; Marangoni, Tenan, Rinaldo.

Subentrati: Ceccolin, Pietropolli, Torri, Nasomio, Andreotti, Melarato, Puchkou.

C.S.



Articoli correlati