Home » MOTORI

Abarth Club Basso Polesine presenta il 2019

14 dicembre 2018 Stampa articolo

motoriPAPOZZE (Rovigo) – La neonata delegazione bassopolesana dell’Abarth Club ha aperto ufficialmente il sipario sulla stagione 2019 presentando, durante la prima cena sociale all’Ostello Amolara di Adria, i programmi che la vedranno protagonista il prossimo anno.

Venerdì scorso infatti il presidente del sodalizio nato a Papozze, l’ex rallista Ferruccio Lippa Giordani, ha accolto soci e simpatizzanti in un incontro conviviale che ha fatto conoscere al territorio le tante iniziative già a calendario.

Riflettori puntati su una data, il 31 marzo 2019, per la quale la delegazione organizzerà la prima edizione del raduno Abarth Basso Polesine.

Le novità non finiscono qui perché, come già anticipato, largo spazio sarà dato ai giovani, nell’intento di avvicinarne quanti più possibili ad una passione sana, fatta di sacrifici e di sudore, come è il mondo dei motori: tutto questo si tradurrà nella prima edizione del raduno Abarth Young, con data ancora a definire.

“Prima di tutto dobbiamo ringraziare l’Abarth Club di Belluno” – racconta Lippa Giordani (presidente Abarth Club, delegazione Basso Polesine) – “che ci ha dato l’opportunità di dare vita a questa realtà in Polesine. Il nostro obiettivo è quello di colmare il vuoto lasciato dal Ferrari Club Basso Polesine. Alla cena di venerdì abbiamo avuto l’onore di aver presenti alcuni esponenti di quel favoloso club, con i quali ci sentiamo e confrontiamo quotidianamente. La serata è andata benissimo ed abbiamo avuto il sostegno di tanti simpatizzanti, i quali han deciso di diventare nostri soci. Attualmente ci siamo concentrati su due raduni, uno denominato Abarth Club e uno Abarth Young, dedicato ai giovani. Il primo sarà al 31 Marzo, il secondo dobbiamo ancora definirlo. Ringraziamo anche l’Adria International Raceway che avrà un ruolo fondamentale per tutti i nostri eventi. Copriamo un territorio davvero vasto, da Piazzola sul Brenta a Comacchio. Per il 2019 arriverà anche la nuova sede quindi, come si suol dire, carne al fuoco ne abbiamo tanta. Testa bassa e lavoro.”

 Alla cena di inaugurazione dell’Abarth Club, delegazione Basso Polesine, erano presenti importanti ospiti, tra i quali figurano: i presidenti di Epocar, Marco Martinolli, e di Fiocco Sport, Davide Fiocco, Luigi Ferratello e Fiorenzo Fontolan, quest’ultimo nella veste di ambasciatore del Ferrari Club Basso Polesine.motori

Non poteva mancare il detentore della tessera numero uno, Matteo Luise.

“È stata davvero una bella serata venerdì scorso” – racconta Luise – “e voglio ringraziare di cuore il presidente, Ferruccio Lippa Giordani, per avermi invitato. Ci lega una profonda amicizia che dura da oltre trent’anni. Hanno progetti interessanti ed ambiziosi e auguro loro di riuscire a portare a compimento tutte le idee che hanno in mente. Un indubbio valore aggiunto per Adria e per tutto il Polesine. Mi auguro che riusciremo ad ottenere qualche bel successo nei rally storici, alla guida della Fiat Ritmo, così da poter dare lustro anche all’Abarth Club Basso Polesine.”

C.S.



Articoli correlati