Home » C1, RUGBY

Rugby Villadose incassa cinque punti contro Rangers Vicenza

17 dicembre 2018 Stampa articolo

Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose-Rangers Vicenza 36-12

MARCATORI: pt 5′ Pravato meta; 11′ R. Pellegrini meta tr. M. Pellegrini; 22′ Zimello meta tr. Seraglio; 29′ R. Pellegrini meta tr. M. Pellegrini; 40′ Aretusini meta; st 7′ Rinaldo meta tr. M. Pellegrini; 13′ E. Pellegrini meta; 35′ Nichols meta.

Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose: M. Pellegrini; R. Pellegrini, Aretusini, Pravato, Benaida; Davì, E. Pellegrini; Pavanello, Franchin, Moro; Pietropolli, Bressello; Rinaldo, Tenan, Marangoni. Subentrati: Ceccolin, Ritrovato, Piombo, Andreotti, Moretto, Zamana. A disp.: Melarato. All. F. Brizzante

Rangers Vicenza : Seraglio; Coltro, Zonato, Zimello, Corte; Giust, Trapani; V. Meneghello, Tommasin, Belluomini; Speggiorin, Gastaldi; Nichols, Fantin, Sarappa. Subentrati: Marconi, Cisotto, Galiotto, Peruffo, Tonello, Trame, Gottardi. All. G. Meneghello. 

Arbitro: Fernando Ottoboni di Rovigo. 

NOTE: pt 24-7; spettatori: 100 circa; cartellino giallo a: Speggiorin (st 6′); punti in classifica: Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose 5, Rangers Vicenza 0.

VILLADOSE (Rovigo) – Servivano vittoria e cinque punti nella nona giornata della prima fase del campionato di serie C1 giorne B e il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose non ha deluso contro i Rangers Vicenza.

Partenza buona del Dose che si porta avanti con meta di Pravato, bravo ad inserirsi da una giocata dei trequarti. Una superiorità numerica alla chiusa viene sfruttata pochi minuti dopo da Moro per giocare il due contro uno e lanciare in bandierina Riccardo Pellegrini, ma la partita è ancora aperta e gli ospiti si riavvicinano da maul avanzante. I trequarti si mettono nuovamente in moto al 29′ con una seconda linea attaccata su passaggio di Davì verso Massimiliano Pellegrini, che ancora una volta trova presente al largo Riccardo Pellegrini per la marcatura. All’ultimo minuto i padroni di casa decidono di giocare un calcio di punizione con una mischia, inserendo poi Aretusini che arriva in meta, conquistando il bonus e fissando il parziale della prima frazione di gioco sul 24-7.

Nella ripresa, un fallo lascia il Vicenza con l’uomo in meno e i polesani scelgono la rimessa laterale, conquistandola e iniziando il maul che porta oltre la linea Rinaldo. Da una mischia, nasce l’azione 8-9 che mette in bandierina Emanuel Pellegrini. Nel finale, ancora da maul, gli ospiti accorciano le distanze con Nichols che determina il risultato definitivo di 36-12. 

Ora la sosta natalizia. Il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose tornerà in campo domenica 13 gennaio nel match decisivo contro il Rugby Mantova in riva al Mincio. 

Sabato sera al ristorante Al Canaletto di Rovigo cena sociale con prima squadra, under 18, 16 e 14.

 

 

 

C.S.



Articoli correlati