- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Successo per il saggio di Natale di Ritmica Gimnasia

ginnastica ritmica [1]Sabato 15 dicembre, la società rodigina di ginnastica ritmica “Sar Ritmica Gimnasia” ha voluto fare uno speciale augurio di Buon Natale a tutte le ginnaste e le famiglie, presentando nella palestra di Sant’Urbano il tradizionale saggio natalizio. Anche quest’anno hanno partecipato più di 200 atlete dai 3 ai 18 anni, che ogni settimana si allenano con impegno nelle palestre di Rovigo, Arquà, Villadose e Sant’Urbano.  Queste giovani ragazze, hanno dato vita a una grande festa, che ha permesso di assaporare il clima natalizio attraverso la ginnastica e lo sport.

La grande esibizione ha avuto inizio con un medley di brani tratti dall’ultimo saggio di fine anno “La Bella e la Bestia”, dove le ginnaste hanno ridato vita alla magica favola. Il saggio è poi proseguito con coreografie speciali ed inedite, tutte in tema natalizio, dove allenatrici e bambine hanno potuto dimostrare la loro creatività attraverso passi di danza e costumi a tema.

Le prime a scendere in pedana sono state Francesca Vignaga, Giulia Resente, Elena Pavanello, Nicole Endrizzi, Emma Vertullo, Giulia Gonzales, Emma Agostinello, Elisa Gresele, Gloria Malavasi, Greta Donnesi, Olivia Rossi, Silvia Bertuzzi e Alice Tumiatti, le atlete più grandi che si allenano nella palestra della scuola media Casalini. Le ragazze hanno messo in scena una coreografia a corpo libero e con i nastri, sulla colonna sonora del film Disney “il canto di Natale” evocando lo spirito di solidarietà raccontato nella storia.

È stato poi il turno di Gaia Pelachin, Lucia Tommasin, Agnese Rubiero, Nicole Sartori, Lucia Sponton, Stella Nicolin, Sara Fornasiero, Matilde Bonvento, Bianca Bonvento, India Mantovani e Giovanna Coltro. Queste allieve di quarta e quinta elementare della palestra Casalini, si sono trasformate in fate del bosco per accompagnare le famiglie nella natura innevata a suon di violoncello.

Sono poi scese in pedana Kristel Germini, Emma Romeo, Matilde Romeo, Caterina Destro, Lavinia Casolino, Alice Santato, Ada Mattarello, Aurora Endrizzi, Sofia Ferraro, Glenda Simonetta, Lea Ambroso, Laura Cujba, Matilde Bellinazzi, Vittoria Bellinazzi, Chiara Scanavacca, Giulia Caniato, Arianna Dal Maso, Evelina Timosco, Irene Bedon, Ginevra Chieregato, Angela Stocco, Valentina Pavanello, Agnese Bonafin e Vittoria Caruso; altre giovani ginnaste della palestra Casalini che hanno preparato un esercizio classico sulla musica “Spring Walz” di Chopin.

Proseguendo alcune atlete della sezione di Sant’Urbano, Sofia Baraldo, Vittoria Colturato, Emma Fasano, Valeria Checchinato, Gioia Destro, Benedetta Bazzan, Anna Bregolin, Giorgia Dalbello e Greta Gioia, hanno allietato il pubblico con una cascata di neve e tanti bei regali, usati come oggetti di scena per un esercizio molto coreografico.

Si sono poi esibite Alice Pavan, Alice Albani, Gioia Coltro, Ada Peratello, Cloe Casoni, Marianna Fenza, Chiara Brancalion, Nausica Previati, ginnaste che si allenano nella palestra di Arquà. Queste bambine hanno stupito interpretando gli elfi di Babbo Natale sulle note di una buona musica anni 80.ginnastica ritmica [2]

La pedana di Sant’Urbano è stata poi calcata dalle ginnate più esperte della società, appartenenti al settore agonistico: Angela Grisotto, Alice Lavezzo, Silvia Quadri, Alessia Rizzo, Alice Targa, Giorgia Zanaga, Anna Paulon, Margherita Vicenzetti, Martina Milani e Chiara Astolfi. Le ragazze hanno scelto il brano “Survivor” e mostrando le loro abilità tecniche hanno dato vita ad un esercizio all’insegna della libertà di movimento contrapposta alla gabbia delle rigidità e il valore del gruppo contro le individualità.

Anche le atlete del gruppo di Arquà Nicole Tosi, Nicole Callegari, Giorgia Schiesaro, Lara Bergamini, Sofia Bari, Chiara Roncon, Chiara Ghirotto, Camilla Previato e Aurora Rossi, hanno voluto augurare uno scintillante Natale al pubblico e si sono cimentate in una coreografia ricca di allegrie ed energia.

È stato poi il turno delle più piccole della società, che si allenano nella palestra Casalini: Agata Menin, Vittoria Balaustra, Francesca Balaustra, Giulia Lupi, Agata Vicenzetti, Maddalena Vicenzetti, Bianca Dall’Ara, Chiara Magri, Nina Mattarello, Gloria Pelachin, Alia Paltanin.  Con giochi e danza, hanno fatto rivivere alle famiglie il magico periodo del Natale, esibendosi su un famoso brano di Brenda Lee.

È toccato poi alle piccole fate del Natale della sezione di Sant’Urbano, Anna Seren, Aurora Bertagnon, Alessia Grigolato, Noemi Gobbato, Ada Maragno, Micol Spoladori, Benedetta Rizzo, Matilde Turra, Gioia Pomaro, Anita Menegolli, Anita Gazzabin, Audrey Bellettato, Gaia Baccaglini, che sulle note di “Natale cos’è” hanno mostrato le magie che con il loro scettro magico riescono a fare per augurare a tutti un Natale pieno di gioia e amore.

Successivamente si sono esibite Giulia Bacchiega, Sara Perazzuolo , Sara Dolce , Matilde Colla , Vittoria Santarato, Maddalena Bordon , Lucia Bettonte , Vittoria Marchetti  e Aurora Sacchetto, ginnaste del gruppo di Villadose che si sono trasformate in ballerine, sulle note dello “Schiaccianoci” in  una coreografia che ha visto collaborare il gruppo esordienti e il gruppo allieve e junior.

ginnastica ritmica [3]In pedana è stato poi il turno delle atlete più esperte della sezione di Sant’Urbano: Carlotta Costantin, Arianna Bassan, Marianna Targa, Elisabetta Miotto, Marta Pernumian, Maddalena Targa, Elena Gobbi, Anna Trivellato, Elena Loro, Sofia Guerra, Beatrice Guerra e Elisabetta Dosso. Queste ragazze hanno dimostrato il loro lato artistico mettendo in scena la loro Vigilia di Natale, mentre addobbano l’albero prima di festeggiare l’arrivo del giorno tanto atteso, sulle note di “Christmas Eve”.

Avvicinandosi alla conclusione di questo saggio si sono esibite anche le atlete più grandi della sezione di Arquà: Gioia Magnarello, Sofia Coltro, Alessia Zagatto, Irene Minella, Noemi Pivanti, Elena Pasqualini, Giulia Ballani, Iris Caniato, Anna Martarello e Livia Loghin; con il loro Natale di altri tempi hanno fatto vivere la magia natalizia e la loro passione per ritmica nel momento di festa.

Le ragazze del settore preagonistico della palestra Favero di Viale Trieste Chiara Nese, Carlotta Vignaga, Sofia Magri, Vittoria Rossetti, Alessia Tamascelli, Margherita Milan e Irene Marchiori, hanno poi coinvolto le allieve del gruppo agonistico Cecilia Zampini, Anna Tozzi, Agnese Mirandola, Rachele Rossi, Alessia Franzolin, Sara Incao, Eleonora Meneghetti, Gea Corradin e Angela Caldin, in una allegra e simpatica coreografia. Tra lecca lecca e classici natalizi, hanno augurato a tutti uno speciale Natale.

Degna conclusione di questo spettacolo, le agoniste della sezione di Rovigo sono scese nuovamente in pedana, mostrando al pubblico una scenografica coreografia sulle note di “Happy Christmas” di Mario Biondi. Con i loro movimenti hanno espresso la serenità e la leggerezza del Natale, anche grazie all’utilizzo di nastri e alcuni attrezzi tipici della ginnastica ritmica: fune, cerchio e palla.

Il saggio della “Sar Ritmica Gimnasia”, come ogni anno, ha stupito ed emozionato grazie alla partecipazione di tutte le atlete e all’impegno di tutte le allenatrici della società: Rossella Allegro, Cristina Ferrari, Isabella Giribuola, Giulia Migliorini, Irene Baratto, Arianna Nicoli, Dalida De Palo, Martina Rozzi e Nicole Carovelli. Ora, dopo lo speciale augurio di Buon Natale, ginnaste e tecnici torneranno al lavoro per l’inizio di un’altra stagione ricca di competizioni ed esibizioni, nell’attesa di esibirsi nuovamente di fronte a un grande pubblico al tradizionale saggio di fine anno.ginnastica ritmica [4]