Home » Serie C, VOLLEY

Nuova Rovigo si accontenta di un punto !

18 dicembre 2018 Stampa articolo

Rollmac Pall Trissino – Nuova Rovigo volley 3-2

TRISSINO (Vicenza) – Ci si aspettava una reazione gagliarda da parte della “Nuova Rovigo Volley- Costruzioni Alessandro Gardina” dopo la prova opaca di sabato scorso sempre fuori casa. Si puntava alla vittoria, per poter fare un importante passo nella strada verso l’obiettivo salvezza, ma nonostante due set vinti giocando una buona pallavolo ci si è poi persi al quinto decisivo set. Occorrerà in futuro mantenere maggiormente concentrazione e continuità di gioco, così da evitare questi improvvisi e deleteri cambi di tensione.

Primo set, Nuova Rovigo in campo con Chiara Argenta in regia, Virginia Argenta e Gregnanin centrali, Busatto -Frigati libero, Tomiato e Bonavigo schiacciatrici, Zurma opposto. Le due squadre partono abbastanza contratte e avanzano punto a punto, troppi gli errori da parte delle rodigine tanto da tenere in scia le avversarie che allo sprint finale vincono il set per 25-23.

Completamente frastornate e prive di incisività le giallonere nel secondo set, ancora disattenzioni nei fondamentali concedono via libera alle padrone di casa con Virginia Argenta e compagne incapaci di una significativa reazione. Il punteggio di 25-15 con cui si chiude il set è significativo.

Terza frazione coach Antoniazzi chiede una reazione alle sue atlete. Partono bene le giallonere, una squadra completamente diversa, errori ridotti al minimo, efficacia negli attacchi e buona difesa. Il servizio risulta produttivo e mette in difficoltà le vicentine che controllano a fatica gli insidiosi palloni; il 25   19 conclusivo avvicina le ospiti e porta il conto dei set sul 2-1.

Quarto tempo ancora il sestetto rodigino ad imporre il proprio gioco, il Trissino è ormai nelle mani delle giallonere che non danno mai alle avversarie la benché minima possibilità di avvicinarsi nel punteggio. Un eloquente 25-18 porta la Nuova Rovigo a pareggiare i set.

Sembra che le ragazze di Antoniazzi abbiano trovato il giusto ritmo e una buona continuità tanto che imporsi al tie break appare alla loro portata. Ma un incredibile crollo di Argenta e compagne  consente alle ragazze del Trissino di prendere il largo; 8 – 4 al cambio campo e un perentorio 15-8 assegna i due punti alle padrone di casa. Ora ci si attende il riscatto delle giallonere in casa sabato 22 dicembre contro la Provenzale Resanese.  

C.S.



Articoli correlati