Home » kick boxing

 Golden Glove Wako Europe Cup 2019

17 gennaio 2019 Stampa articolo

CONEGLIANO (Treviso) – Manca davvero poco all’attesissimo appuntamento dedicato alla Kickboxing. A partire da venerdì 18 fino a domenica 20 gennaio, il Pala Zoppas di Conegliano sarà il polo di riferimento per la kickboxing europea. Per la 12^ edizione torna il Golden Glove Wako Europe Cup.

L’evento 2019, quest’anno batte ogni record contando la partecipazione di circa 1500 atleti provenienti da oltre 25 paesi per un totale di circa 3.000 presenze sul territorio tra atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori.

Organizzato dal Club Europ Center One di Camponogara in collaborazione con il Comitato Regionale Veneto FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe, Sambo), il torneo internazionale ha coinvolto tutte le strutture alberghiere della città di Conegliano e province registrando un SOLD OUT a due settimane dall’inizio.

Le competizioni ufficiali avranno inizio da venerdì, con i primi incontri sul ring (K1, LowKick), per poi continuare con le altre specialità da tatami (Point Fighting, Light Contact, Kick Light).

Durante tutta la settimana precedente alle gare, il Golden Glove si trasforma in un vero e proprio festival della kick boxing: molti saranno infatti gli eventi organizzati che sfruttano l’arrivo dei più grandi campioni del settore.

Gli eventi collaterali inizieranno, invece, già da Mercoledì 16 gennaio, con uno speciale allenamento, presso la palestra Europ Center FMA di Camponogara, con Elijah Everill, il giovane e talentuoso fighter britannico, 9 volte vincitore del WAKO WORLD CHAMPION e 3 volte vincitore del WAKO EUROPEAN CHAMPION.

Venerdì e sabato, per chi non sarà impegnato con le competizioni, sarà dedicato all’approfondimento della tecnica con un seminario tenuto dalla Top Ten Germany.

Numerose sono le specialità visibili. Gli atleti concorreranno infatti per il titolo della categoria di appartenenza che sarà data dalla specialità, dal colore della cintura, dall’età e dal peso.

Gli stili presenti saranno:

Point Fighting, Light Contact, Kick Light, K1, Low Kick

Main Event della competizione il Top Ten Kombat Zone, un torneo nel torneo che vedrà i migliori Top-Fighter internazionali, scontrarsi in una gara ad eliminazione diretta che permetterà al vincitore di aggiudicarsi il cinturone GoldenGlove KombatZone 2019

Le nazioni presenti:

Austria, Belgium, Bosnia And Herzegovina, Bulgaria, Croatia, Czech Republic, England, France, Germany, Hungary, Ireland, Italy, Netherlands, Norway, Poland, Scotland,United States

Golden Glove destina, come ogni anno, un Cash Prices, per determinate categorie a coloro che saliranno al primo posto sul podio.

Per le cinture nere senior, appartenenti alle specialità del Point Fight e Light Contact la vincità prevista sarà di 100€;

Per la squadra maschile della categoria Point Fighting -74/+74kg e per l’open maschile il premio sarà di 600€;

Per la squadra maschile della categoria Light Contact -74/+74kg il premio sarà di 250€;

Per la squadra femminile della categoria Point Fighting il premio sarà di 300€;

Per l’open femminile il premio ammonterà a 400€.

Quest’anno l’evento aprirà le porte al mondo dei Social con il Funny Faces Contest: pubblicando un selfie con l’hashtag #GoldenGlove19 si avrà infatti la possibilità di accaparrarsi un kit di guantoni Top Ten in palio.

Presente alla manifestazione sarà anche il Presidente della FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe, Sambo) Donato Milano.

Partner e Sponsor ufficiale dell’evento sarà Top Ten Italia.

Il programma dettagliato della manifestazione sarà visibile sul sito web: www.goldenglovecup.it

Dirette Live su WWW.sportdata.com

L’ingresso per il pubblico sarà completamente gratuito.

In attesa degli incontri.

Buono Sport a Tutti.

Foto www.amprogettoimmagine.it Alessio Marini all rights reserved.

Per www.agorasportonline.it  Alessio Marini e Federica Terrin

Alessio Marini



Articoli correlati