- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Franchigie in chiaro scuro

Under 16 della FTGI Rugby Polesine dopo la pausa per le festività invernali torna a giocare fra le mura amiche a Frassinelle Polesine contro l’Asolo Rugby.

I ragazzi di Zanconato, Golfetti e Bernardinello purtroppo si fanno sorprendere e escono sconfitti degli ospiti per 26 a 12.

Compagine polesana che da subito parte all’attacco ma che dimostra di non essere in giornata. Troppi gli errori e i falli commessi fin da subito, che uniti alla   scarsa voglia di difendere permettono all’Asolo di marcare già due mete nel primo quarto d’ora.

Franchigia che a questo punto sembra avere un sussulto d’orgoglio e prova a prendere in mano la partita riuscendo a pareggiare prima con una meta di Bisan e sullo scadere di tempo poi con una bellissima meta in tuffo di Chaffaq.

Il primo tempo termina con il punteggio di 12 pari.

Al rientro in campo ancora una volta i ragazzi polesani si smarriscono e continuano a commettere troppi errori sia di handling sia nei placcaggi e non sfruttano anche una superiorità numerica per un cartellino giallo dato dall’arbitro ad un avversario, venendo sorpresi dall’Asolo il quale riesce a condurre il gioco e sfruttare le sue occasioni riuscendo a marcare ancora due mete che fissano il punteggio sul 26 a 12 finale.

Allenatori polesani visibilmente contrariati e arrabbiati a fine gara. Troppa la sufficienza vista in campo accompagnata dalla scarsa voglia di difendere.

C’è da sperare soltanto che si sia trattato di un errore di percorso e che i ragazzi tirino fuori l’orgoglio per un pronto riscatto fin dalla prossima partita.

Sono scesi in campo: Chaffaq A., Malaman M., Barbieri S., Gorzoni M., Zamboni N., Mancini A., Pedrini F., Ferranti C., Bisan F., Bragiotto A., Rizzi F., Salvan D., Viaro S., Mottaran P. e Modonesi A..

Sono subentrati: Ballo G., Battizocco M., Bazzan L., Gennaro F., Giacobbe E. e Romani A..

Prossimo appuntamento per domenica 27 gennaio, alle ore 11, in casa presso gli impianti di Frassinelle Polesine contro il Rugby Riviera.

UNDER 18

Under 18 invece era impegnata in trasferta a Favaro Veneto contro la compagine del S. Marco Venezia Mestre.

La franchigia polesana riesce a vincere per 19 a 18, ma non senza poche difficoltà grazie ad una metà in ‘zona rossa’ di Marco Degan.

Veneziani che si dimostrano fin dall’inizio una squadra coriacea e ostica, pronta a vendere cara la pelle prima di arrendersi ai più quotati rivali.

La partita parte bene per i polesani che si portano subito nei 22 avversari e dopo poco arriva la prima meta della partita con Alessandro Taddia. La squadra di casa non si dà per vinta e per tutto il primo tempo comanda il gioco per portarsi poi in vantaggio nel secondo tempo nonostante un’altra meta marcata dai polesani con Damiano Pirolo. I ragazzi di Bonini e Anuer nonostante la prestazione un po’ sottotono, come già detto prima, riescono a risolvere a tempo scaduto con la meta della vittoria che chiude il match con il punteggio di 18-19.

Sono scesi in campo: Dolcetto G., Sartori E., Bergamini M., Baccaro M., Milani T., Borin P., Taddia A., Degan M., Stevanin G., Callegari L., Dalla Libera M., Degan A., Cestaro A., Bisan N. e GarboN..

Sono subentrati: Pirolo D., Cenci S., Scolaro M., Feddul K., Visentin L., Tringali S. e Savella C..

Prossimo appuntamento per domenica 27 gennaio, alle ore 11, in casa presso gli impianti di Badia Polesine contro la FTGI Rugby Padova.