Home » BASKET, maschile, Promozione

Cipriani Nuovo Basket Rovigo ancora un successo

10 febbraio 2019 Stampa articolo

Basket Sant’Elena – Cipriani Nuovo Basket Rovigo 39-69

Parziali: 12-17, 18-42, 25-51, 36-69

Basket Sant’Elena: Fasolato 2, Fraccarollo 2, Donizzetti 7, Bertazzo 3, Donato 4, Contessa 7, Braggion M. 7, Comisso, Serain 3, Valerio, Lunardi, Braggion A. 4. All.: Lunghi

Cipriani Nuovo Basket Rovigo: Donà 13, Turri ne, Braggion, Felisati 2, Gobbo 12, Tiberio 15, Demartini 4, Grignolo 2, Salvà 3, Diagne 9, Motton 6, Argenziano 3. All.: Ventura

Arbitri: Sette e Bonetto

SOLESINO (Padova) – Continua l’ottimo momento del Cipriani Nuovo Basket Rovigo, alla terza vittoria consecutiva, arrivata a Solesino contro il Sant’Elena, nella quarta di ritorno del girone C del campionato di Promozione. I rossoblù rodigini, nelle ultime nove gare, hanno perso una sola partita e, venerdì, al palasport di via Bramante, ospiteranno i padovani della Fulgor San Bellino, a pari merito con 22 punti, con l’intenzione di allungare questo periodo positivo. A Solesino, la truppa di coach Ventura, non ha dovuto faticare più del dovuto per incamerare i due punti in palio, e a testimoniarlo è il +30 finale. Complice anche un nervosismo dei padroni di casa, (due espulsioni nel secondo tempo), le pantere, con Turra presente in roster ma non utilizzato dal tecnico rodigino in quanto ancora in fase di recupero dall’infortuni e senza Golinelli, out per influenza,  hanno chiuso la prima frazione avanti di 5 punti, per scavare il decisivo solco nei secondi 10, quando Donà, uno dei migliori del Cipriani, ha messo a segno ben 4 triple: 25-6 il parziale per i rossoblù e tabellone che segnava 18-42 al riposo lungo. Al rientro sul parquet, i rodigini hanno gestito l’ampio margine di vantaggio, con coach Ventura che ha fatto ruotare tutti i giocatori a disposizione: a segno anche Argenziano classe 2002 e Motton 2001. Tiberio, Donà e Gobbo, in doppia cifra.
Ora, testa e gambe all’appuntamento casalingo di venerdì, contro la Fulgor San Bellino, sconfitta dalla  Pro Pace.
I risultati della quarta di ritorno: Don Bosco-Noventa 59-76, Usma-I Frogs 57-59, Piovese-Scuola B.Polesine 86-34, Cus Padova-Basket Patavium 74-66, Pro Pace-Fulgor San Bellino 82-77, Battaglia Terme-Virtus Cave 67-61. Prima in classifica il  Cus Padova a quota 30.
Prossimo turno: Don Bosco-S.Elena, Usma-Pro Pace, I Frogs-Battaglia, Noventa-Scuola Basket Polesine, Patavium-Piovese, Virtus Cave-Cus Padova.

 

 

 

C.S.



Articoli correlati