- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Solmec Rhodigium piega Treviso

Rhodigium Basket – Treviso 62-53

16-10; 22-20; 36-37; 51-51;

Rhodigium Basket: Turri 4, Zamboni, Veronese, Masarà 2, Ferraro, Sorrentino 2, Furlani 5, Cappellato, Ballarin 8, Cognolato 6, Pegoraro 35, Viviani. All. Frignani, ass. Migliorini

Treviso: Diodati 19, Gasparini, Milicevic 7, De Vetta, Cossa, Grigletto, Gini, Favaretto, Dalla Riva, Mario, Fuser. All.Nani

1º Arbitro: Montagnoli Marco di Cologna Veneta (VR), 2º Arbitro: Chignola Nicolò di Villafranca di Verona (VR)

ROVIGO – La Solmec Rhodigium Basket mette in campo cuore, grinta e disputa un’ottima partita vincendo contro la Nuova Pallacanestro Treviso, dopo un supplementare, ribaltando il risultato della partita di andata e ribaltando anche la differenza canestri. Partita difficile molto fisica che alla fine però ha ripagato i sacrifici fatti da questo gruppo di atlete straordinarie. A trascinare il gruppo una mai doma Pegoraro che a fine partita con i suoi 35 punti è anche la miglior realizzatrice della partita.

 Buon avvio delle rodigine che nei primi minuti riescono a macinare punti andando sul punteggio di 9-1. Treviso riesce ad accorciare dalla lunetta e a portarsi a 6 mentre le padrone di casa vanno a 12. Pegoraro guadagna due tiri dalla lunetta ma non centra l’anello. I due direttori di gara fischiano tutto e dalla lunetta Treviso accorcia ancora portandosi a -4. Sorrentino dalla media distanza 14-8. Rhodigium va in lunetta con Ballarin, buoni entrambi i tiri 16-8. Treviso si porta a 10. Il parziale termina sul punteggio di 16-10.

Nel secondo quarto va a canestro Treviso 16-12. Per 2 minuti poi non succede nulla, Le rossoblù non riescono a centrare l’anello. Passa ancora un minuto e allo scadere di questo Treviso si porta a -2. Sblocca Masarà 18-14. Ai liberi le ospiti, fuori il primo mentre entra il secondo. Ancora in penetrazione Treviso 18-17. Fallo su Pegoraro che sbaglia il primo e centra il secondo dalla lunetta 19-17. Le ospiti si riportano a -1. In lunetta Furlani, fuori il primo buono il secondo. Turri dalla media distanza 22-18. Treviso in lunetta 22-20. Arbitri che stanno regalando un po’ troppo alle trevigiane soprattutto in attacco. Sul punteggio di 22-20 si va alla pausa lunga.

Nel terzo quarto vanno subito a punto le trevigiane che impattano. Fallo su Cognolato che va in lunetta buoni entrambi i tiri e Rhodigium si riporta a +2. Le ospiti impattano nuovamente. Ai liberi le trevigiane che si portano a +2.  Ancora ai liberi le ospiti ma escono entrambi i tiri. Treviso torna in lunetta, si fischia solo da una parte, fuori ancora entrambi i tiri, dopo 4 minuti il punteggio è ancora di 24-26. Bomba delle ospiti 24-29. Altro tiro dalla lunga distanza delle trevigiane che si portano a +8. Pegoraro centra l’anello e guadagna un libero 27-32. Ancora una bomba delle trevigiane e poi Pegoraro in penetrazione 29-35. In lunetta Cognolato buono il primo e il secondo 31-37. Pegoraro sfodera la bomba, 34-37. Fallo su Pegoraro, 36-37. A 7” dalla fine del parziale fallo su Masarà fuori entrambi e sul punteggio di 36-37 termina il quarto.

Ultimi 10‘ di gioco. Dopo un minuto di nulla di fatto poi Pegoraro guadagna due liberi, con il primo impatta e con il secondo va a +1. In penetrazione Treviso 38-39. Pegoraro dalla media distanza 40-39. Ancora Pegoraro, 42-39. Ancora Pegoraro 44-39. Bomba di Pegoraro 47-39. In penetrazione Treviso accorcia 47-41. In lunetta le ospiti, 47 43. Ancora Treviso 47-45 e poi 47-47. Treviso va a +2. In lunetta Pegoraro che va a -1. In lunetta Pegoraro e Rhodigium va a +1. Treviso +1 e 9” di gioco. Fallo su Ballarin che va in lunetta, buono il primo 51-51, si va ai supplementari.

Fallo su Ballarin, 52-51. Furlani 54-51. Tecnico per proteste al coach avversario, Pegoraro 55-51.Bis di Pegoraro in acrobazia 57-51. In lunetta Treviso 57-53. Fallo su Pegoraro 58-53. Pegoraro in penetrazione 60- 53. Ancora Pegoraro 62-53.