Home » BASKET, Promozione

Cipriani: ancora un successo

16 febbraio 2019 Stampa articolo

basketCipriani Nuovo Basket Rovigo – Fulgor S. Bellino Padova 61 – 49

Parziali: 20-12, 38-23, 49-39, 61-49.

Cipriani Nuovo Basket Rovigo: Donà 7, Carturan ne, Turri, Braggion 14, Gobbo 2, Tiberio 19, Demartini ne, Golinelli 2, Grignolo 2, Salvà 2, Diagne 13, Motton. All.: Ventura

Fulgor S. Bellino Padova: Baccarin 1, Cavallin, Fanton, Menegolli 10, De Agostini 6, Lissandron 2, Mazzaro, Maretto 14, Lucciola 6, Vettore 8, Paccagnella 2. All.: De Angeli

Arbitri: Brunazzo e Bellan

ROVIGO – Ancora un successo per il Cipriani Nuovo Basket che batte i padovani della Fulgor San Bellino e conquista il terzo posto in classifica. Un momento magico per i ragazzi di coach Ventura, alla quarta vittoria consecutiva, e che nelle ultime 10 gare hanno perso solo una volta.
Una partita che il tecnico rodigino affronta senza Luca Doati (dovrebbe essere imminente il suo rientro), con Marco Demartini presente in panchina, ma indisponibile. Infortunato anche Marcello Felisati, mentre Luca Turri, ancora acciaccato, è stato impiegato col contagocce.

Nonostante queste assenze, la vittoria è stata netta, con i rossoblù mai stati sotto nel risultato. Solo nel terzo quarto, gli ospiti sono riusciti a rifarsi sotto portandosi sul -5, ma ci hanno pensato tre bombe consecutive di Braggion a ristabilire le distanze. Poi, nell’ultimo parziale, pochi pensieri per le pantere che hanno amministrate sino alla fine.

Molto bella la sfida fra i due migliori centri del campionato, il capitano dei rossoblù Khalifa Diagne, che ha messo a segno 13 punti nonostante diversi liberi sbagliati, e Daniele Maretto, autore di 14 punti. Diagne è il terzo marcatore di campionato, del girone, Maretto il secondo, mentre in testa alla classifica c’è Francesco Tiberio, che anche contro la Fulgor è stato il miglior marcatore con 19 punti.

Molta la soddisfazione del presidente Gionata Morello. “Gioia immensa per questo successo contro una diretta rivale, che ci proietta al terzo posto, inaspettato ad inizio anno. Il campionato è ancora lungo, ma l’obiettivo stagionale, ossia il raggiungimento dei play-off (prime otto posizioni, ndr), è sempre più vicino. Contro San Bellino non abbiamo disputato la nostra migliore gara e nonostante ciò il risultato è sempre stato al sicuro. Ora speriamo di recuperare in fretta gli infortunati e acciaccati per una serie di partite importanti: la settimana prossima faremo visita all’Usma che, anche se è in zona play-out, all’andata fu una delle poche squadre ad espugnare il nostro palazzetto. Poi, nell’ordine, ci aspettano: Battaglia Terme, la capolista CUS Padova e Piovese. Al termine di queste quattro partite, potremo tirare le somme”.basket

Risultati quinta di ritorno: Don Bosco Arcobaleno-S.Elena  65-50, Usma-Pro Pace 47-71, I frogs-Battaglia Terme 56-66, Noventa-Scuola Basket Polesine 107-30, Basket Patavium-Piovese 77-64, Virtus Cave-Cus Padova 61-80.
Classifica: Cus Padova 32, Pro Pace 30, Cipriani Nuovo Basket Rovigo, I Frogs e Noventa 24, Battaglia e Fulgor San Bellino 22, Piovese 20, Patavium 16, Usma e Virtus Cave 12, S.Elena 8, Don Bosco 6, Scuola Basket Polesine 0.

Prossimo Turno: Usma-Cipriani Rovigo, Piovese-Virtus Cave, Cus Padova-I Frogs, Pro Pace-Battaglia, Scuola B.Polesine-Basket Patavium, Fulgor San Bellino-Don Bosco Arcobaleno, S.Elena-Noventa.

C.S.



Articoli correlati