Home » Gruppi, PATTINAGGIO

Olimpica Skaters campione regionale

La polisportiva rodigina sul gradino più alto del podio ai regionali Fisr di Riccione con le categorie Junior e Senior
2 marzo 2019 Stampa articolo

pattinaggioRICCIONE – Si è svolto il 24 febbraio a Riccione il campionato interregionale di pattinaggio Sincronizzato organizzato dall’A.S.D. Pattinaggio Artistico Riccione nella struttura di Via Carpi meglio conosciuta come Play Hall (Palazzetto dello Sport).

Sono scese in pista per prime le atlete del Sincrolimpic Junior allenate da Silvia Ferro e da Francesca Collo dell’Olimpica Skaters Rovigo presentando il disco di gara “Queen Gaga” un omaggio alla famosissima Lady Gaga, cantante da poco premiata con l’Oscar nella categoria Miglior Canzone Originale.

Hanno gareggiato Angelica Bonfante, Clarissa Bonfante, Irene Genesini, Stefania Mottin e Alice Giorgia Sarti della Polisportiva Free Time Asd di Badia Polesine e le atlete Rachele Curto e Giada Massaretto della Società Ass. Sport. Agna A.S.D. che insieme a Laura Bassin, Marta Lazzarini, Anastasia Meante, Sonia Olivieri, Anna Pio, Noemi Previato, Greta Tellarini, Blanca Isabella Tommasi e Sueli Tonioli dell’Olimpica Skaters Rovigo.

Un giovane gruppo, una formazione appena nata che ha svolto con precisione e sicurezza il disco di gara 2019, nonostante l’emozione particolare per la prima uscita ufficiale ad un Campionato di Federazione. La performance con il nuovo sistema di valutazione, ha ottenuto il punteggio di 25,79 composto dal punteggio di 17,12 per l’Elements score e 8,67 per i Components.

Conquistano così la medaglia d’oro di campioni regionali Veneto 2019 e si qualificano per i prossimi campionati italiani in preparazione a Firenze dal 21 al 24 marzo prossimo.

Inutile descrivere la soddisfazione delle allenatrici Silvia Ferro e Francesca Collo, di tutte le atlete e delle società costituenti la formazione per l’ottimo risultato raggiunto.

Successivamente è stato il momento delle atlete più “vecchie”, il Sincrolimpic Senior, allenato da Silvia Ferro, dal tecnico federale Barbara Calzolari, con la preziosa collaborazione di Cinzia Roana ex campionessa del mondo nella specialità Quartetti.

La formazione del Sincrolimpic Senior è anch’essa l’unione di 3 società che collaborano mettendo a disposizione le migliori atlet: Ass. Sport Agna A.S.D., Pattinatori Estensi Ferrara e Olimpica Skaters Rovigo sotto la cui bandiera gareggia il Sincrolimpic. Il gruppo è composto da Beatrice Azzari, Martina Fregnani, Irene Turchi e Alice Vecchi della società Pattinatori Estensi Ferrara, Francesca Campaci, Giorgia Nai e Ilaria Nai e l’atleta/allenatrice Silvia Ferro Ass. Sport. Agna A.S.D. nonché dalle atlete di casa Sonia Belletti, Erika Bizzaro, Giulia Bortoloni, Francesca Collo, Elena Lago, Giulia Rizzi, Emma Toso, Sara Turcato e Alessia Zanaga dell’Olimpica Skaters Rovigo.

Hanno eseguito il disco della stagione 2019 “Survivor” che pur con qualche imprecisione ha ottenuto il punteggio di 41,95 (24,45 per gli Elements e 16,91 per i Components) facendo salire anche questa formazione sul primo scalino del podio così continuando a detenere il titolo di campione regionale Veneto del 2019 e sorpassando a distanza il secondo Sincronizzato Senior Veneto Sunrise che si è esibito con “L’Arte Giapponese” che ha ottenuto un punteggio di 32,42 (20,76 per gli Elements e 12,66 per i Components pagando una penalità di -1 per una lieve caduta).

Un plauso particolare all’atleta Erika Bizzaro, della società di casa, che è subentrata a pochi giorni dalla competizione per sostituire Alice Vecchi, atleta della Pattinatori Estensi Ferrara, che non ha potuto gareggiare a causa di un brutto infortunio. Erika è stata bravissima ad inserirsi in una formazione già collaudata in un tempo brevissimo. Tutte le compagne di squadra fanno gli auguri ad Alice per una veloce e totale ripresa e ringraziano Erika per aver permesso con la sua presenza di partecipare a questi campionati.

I gruppi Precision si sono esibiti in un primo confronto visivo con gli altri gruppi dell’Emilia-Romagna e della Lombardia in anteprima rispetto al campionato italiano per il fatto che è entrato a pieno regime il nuovo sistema di valutazione ideato da Nicola Genchi e dai suoi collaboratori.

Insomma un bel cambiamento per tutti anche perché per essere competitivi ad alti livelli si dovrà lavorare in team, allenatore, coreografo e preparatore atletico per sviluppare le relative capacità.

Nessuna pausa quindi e ripresa immediata degli allenamenti per la preparazione del prossimo Campionato Italiano che si terrà al Mandela Forum di Firenze dal 21 al 24 marzo 2019. Aspettiamo numerosi i fans di queste due formazioni Junior e Senior che insieme e nell’ottica dell’Olimpica Skaters costituiscono un’unica grande famiglia.

È stata quindi una trasferta densa di solidarietà, emozioni e soddisfazioni sportive per le Società coinvolte, Asa Polisportiva Agna, Asd Pattinatori Estensi di Ferrara e Polisportiva Free Time ASD di Badia Polesine che insieme all’Olimpica Skaters di Rovigo, e con un sapiente lavoro di squadra portano le atlete a questi risultati strepitosi che vanno a ripagare delle innumerevoli rinunce, delle tante trasferte per gli allenamenti e dei sacrifici patiti durante l’anno sportivo. I Sincrolimpic Junior e Senior si sono dimostrati essere una vera unione di intenti, impegno e determinazione allo scopo di raggiungere un unico obiettivo, migliorarsi!

Il risultato raggiunto dimostra il lavoro eseguito regolarmente tutta la stagione ed ha portato ad un piccolo salto di qualità, tale da invogliare lo spirito ad aspirare ad ulteriori ambiziosi traguardi.

Il presidente dell’Olimpica Skaters, Diego Brunizzo, e tutto lo staff degli allenatori, capitanato dal tecnico federale Tiziana Maria Gasparetto, nonché i dirigenti della società si complimentano con le atlete e con le allenatrici per i brillanti risultati ottenuti in questo campionato interregionale e confidano in ottimi risultati anche per i prossimi campionati italiani cui parteciperanno i due gruppi Sincronizzati e il Quartetto Olimpica Roses.

C.S.



Articoli correlati