Home » Rugby giovanile

Franchigia Polesine: bene la 18, male la 16,

6 marzo 2019 Stampa articolo

L’Under 16 della Franchigia Polesine era chiamata alla conferma dopo la bella prestazione di domenica scorsa con il Castellana. Purtroppo, la conferma con la FTGI Valpolicella West Verona è mancata avendo rimediata una sconfitta per 27 – 26. I ragazzi di Zanconato, Golfetti e Bernardinello sono stati capaci di produrre una prestazione dai due volti ma con una prova complessivamente incolore.

Forti della vittoria dell’andata, i ragazzi polesani probabilmente hanno sottovalutato l’avversario. Nel primo tempo sono stati incapaci ad imbastire una sola azione senza commettere errori mentre i veronesi sono stati capaci di marcare ben tre mete e chiudere la prima frazione in vantaggio per 17 – 0.

Dopo l’intervallo, i ragazzi della Franchigia cominciano a macinare gioco che frutta belle azioni e le mete che rimettono in discussione la partita e portarsi in vantaggio nel finale di partita con una meta trasformata per il 26 a 24.

Purtroppo, ancora un po’ di sufficienza e di indisciplina costano care che, dopo aver segnato la meta del sorpasso, nel calcio di ripresa del gioco subiscono una punizione che viene trasformata e decreta la vittoria della FTGI Valpolicella West Verona con un solo punto di scarto per il 27 – 26 finale.

Allenatori polesani delusi a fine partita. “Oggi c’è stata troppa discontinuità, dove ho visto i miei ragazzi alternare troppo spesso momenti bui a momenti di ottimo rugby giocato. Fa male perdere per un punto solo ma il campo non è mai bugiardo” ha affermato Vittorio Golfetti.

Le mete sono state segnate da Mattia Gorzoni, Anas Chaffaq, Filippo Bisan e Stefano Barbieri. Tre le trasformazioni di Giovanni Ballo.

Sono scesi in campo: Viaro S., Bisan F., Mancini R., Rizzi F., Ballo G., Cestari D., Bragiotto A., Ferranti C., Previato M., Mancini A., Malaman M., Gorzoni M., Perini F., Toso M. e Chaffaq A..

Sono subentrati: Mottaran P., Salvan D., Romani A., Bazzan L., Barbieri S., Giacobbe E. e Gennaro F..

Prossimo appuntamento domenica 10 marzo, alle ore 11.30, presso gli impianti di Frassinelle con il Verona Rugby.

L’Under 18 vince ancora e lo fa imponendosi per 33 – 12 in trasferta con i pari età del CUS Padova Rugby.

Non certo una delle migliori prestazioni della stagione per i ragazzi di Bonini e Anouer, che comunque hanno il merito di aver raddrizzato una partita che sembrava sfuggita di mano, tanto che a venti minuti dal termine la compagine patavina si era portata sotto sul 19 – 12 sfruttando l’inferiorità numerica dei polesani data da due cartellini gialli ravvicinati.

Il primo tempo del match vede la supremazia territoriale della FTGI Polesine, capace di portare numerosi attacchi all’interno dei 22 ma senza troppo impensierire gli avversari che dimostrano una buona difesa e grande determinazione.  Soltanto al 16’ viene marcata la prima meta della partita con Matteo Scolaro. La seconda marcatura per i polesani arriva dopo poco con Enrico Sartori che sfrutta la sua velocità e porta a termine un contrattacco partito dalla propria metà campo.

CUS Padova che non si dà per vinto e approfitta di una ingenuità difensiva per accorciare le distanze. Polesani che si riportano in attacco e da drive Nicolò Bisan marca la terza meta chiudendo il primo tempo con il parziale di 19 – 7 per la FTGI Polesine.

Il secondo tempo si apre con determinazione da parte dei padovani che riescono ad accorciare le distanze con una meta che dà fiducia e forza ai padroni di casa mentre sembra tagliare le gambe agli ospiti. I polesani fanno fatica a ritrovare le redini della partita fino al 60’ quando, dopo le prime sostituzioni, sembrano ritrovare il gioco e si riportano in attacco.  E’ ancora Matteo Scolaro che va a marcare in mezzo ai pali e anche Enrico Sartori, a tempo ormai scaduto, segna la sua seconda meta personale e fissa il risultato sul 33 – 12 per la FTGI Rugby Polesine condito anche da 4 trasformazioni di Marco Degan e una di Tommaso Bettarello.

Hanno giocato: Garbo N., Bisan N., Cestaro A., Scolaro M., Dalla Libera M., Callegari L., Fedoul K., Degan M, Taddia A., Borin P., Baccaro M., Bergamini M., Milani T., Sartori E. e Dolcetto G..

Sono subentrati: Equisetto T., Pirolo D., BettarelloT., Degan A,, Maldi L., Visentin L. e  Tringali S..

Prossimo appuntamento per domenica 10 marzo, alle ore 11, contro il Rugby Mirano presso gli impianti di Badia Polesine.

C.S.



Articoli correlati