Home » BASKET

“The Pink basket show”

Un pomeriggio di gioco al Palasport di Rovigo dove la Rhodigium Basket ha festeggiato le sue donne con una giornata di festa per valorizzare tutte le atlete, le allenatrici, le dirigenti e le mamme
9 marzo 2019 Stampa articolo

ROVIGO –  la Rhodigium Basket venerdì 8 marzo, per festeggiare e valorizzare le sue giovani atlete, ha organizzato “The Pink basket show” un pomeriggio di gioco al Palasport di Rovigo.Divise in quattro squadre, guidate dalle ragazze della serie B e della Promozione Femminile e capitanate delle Under 16, le giovanissime promesse del basket rodigino hanno dato prova di grande vitalità ed entusiasmo nell’affrontare le brevi partitelle e i giochi preparati dallo staff allenatori.

Oltre novanta atlete presenti, una decina di dirigenti donne oltre alle allenatrici, questa la componente rosa della società sempre più determinata di proseguire nell’ obbiettivo di promuovere il basket femminile.

Al termine foto di gruppo e in regalo a tutte le donne quaderno donato dallo sponsor Enrico Migliorini di Promozione Italia.

Presente alla festa Casarotti di Solmec SpA, main sponsor della serie B, che sostiene e crede nel progetto Rhodigium mentre è stata trattenuta all’ultimo momento da impegni di lavoro Cristina Folchini di ASM Set.

“Non c’è più bel modo di vivere l’otto marzo – afferma la presidente Mariapaola Galasso – che quello di vedere i frutti del lavoro svolto con pazienza in questi anni e che ha permesso a tante bambine di potersi esprimere gioiosamente attraverso il basket. Sono fermamente convinta che oltre all’aspetto ludico, essenziale soprattutto per le più piccole, uno sport come il basket le prepari ad affrontare le sfide che le attenderanno nel futuro di donne”.

Il settore femminile della Rhodigium Basket è formato da; due squadre senior serie B e Promozione, da tre giovanili Under 16, Under 14 e Under 13, nel minibasket Esordienti, Gazzelle e gruppo di Boara ed infine le bambine inserite, perché ancora molto giovani nei gruppi misti di Borsea, Scoiattoli e Gazzelle.

“Sono numeri in continua crescita – prosegue la presidente – e a livello Veneto secondi solo a società con squadre che militano in campionati di serie A come Reyer, Schio e S. Martino di Lupari e che vantano lunga tradizione o risorse economiche significative. Le nostre squadre affrontano fin dall’inizio campionati tecnicamente molto impegnativi perché giocano contro le giovanili di queste società e nonostante questo si stanno ben comportando. L’Under 16 regionale è prima in classifica mentre l’Under 14, campionato in cui incontra il top delle giovanili venete, si colloca in centro classifica. Anche dall’Under 13 si iniziano e vedere dei risultati anche se si tratta di un gruppo alla prima esperienza e con quasi tutte atlete di un anno più giovani.

“In occasione dell’otto marzo – conclude Mariapaola Galasso – si afferma giustamente che questa festa ha senso solo se in tutti i giorni dell’anno le donne sono rispettate e valorizzate”.

Questo impegno di promuovere quotidianamente e da anni lo sport femminile ci contraddistingue e proseguiremo a farlo con immutato impegno ed entusiasmo favorendo e rispettando anche la crescita di tutti i bambini che si rivolgono a noi e che giocano nelle nostre squadre.

La Serie B della Rhodigium Basket questa sera, sabato 9 marzo, al Palazzetto dello sport è impegnata contro la Oma Emt Basket Trieste, sfida importante per le ragazze di Coach Frignani. In questo fine settimana giocano inoltre le molte squadre nei campionati minibasket e Under, nelle varie palestre della città e fuori casa.

C.S.



Articoli correlati