Home » VOLLEY

Il settore Ufficiali di Gara di Fipav Rovigo fa scuola

Arbitri protagonisti alle Giornate dello Sport.
11 marzo 2019 Stampa articolo

volleyLo scorso fine settimana (7-8-9 marzo), all’interno delle Giornate dello Sport, progetto della Regione Veneto giunto alla terza edizione, una rappresentanza di arbitri nazionali e internazionali hanno portato la loro esperienza di crescita e passione all’interno di un convegno per gli studenti dell’Istituto per geometri e Ipsia Viola-Marchesini di Rovigo. Protagonisti del convegno Andrea Puecher di Padova, arbitro internazionale e responsabile Ufficiali di gara del Veneto e Diego Gardina di Rovigo, ex arbitro nazionale e responsabile territoriale del settore arbitrale di Fipav Rovigo.

Il convegno è la conclusione di un percorso di promozione e formazione scolastica che la Commissione ufficiali di gara di Fipav Rovigo ha iniziato a novembre 2018 attraverso corsi di aggiornamento per gli arbitri scolastici dei campionati studenteschi, corsi di abilitazione per nuovi arbitri scolastici nelle classi prime delle scuole superiori e quest’ultimo appuntamento, che ha voluto evidenziare lo sport della pallavolo vissuto dal seggiolone, con altrettanti passione, impegno e sacrificio di un atleta.

L’organizzazione delle giornate è delegata alle scuole, che al ritorno dalle vacanze di Carnevale sospendono le lezioni per fare solo attività sportiva, tramite convegni, giochi sportivi, sperimentazioni di sport poco conosciuti o testimonianze di personalità sportive. A supporto di queste giornate vengono contattate le società sportive o le federazioni, creando così un bel momento di promozione sportiva a 360 gradi. Istituto per geometri-Ipsia di Rovigo e Fipav Rovigo hanno proposto un convegno promozionale, ma educativo, che ha avuto per tema l’importanza del ruolo e della preparazione di chi fa rispettare le regole.volley

Tutte le attività scolastiche proseguiranno con il corso federale di settembre per Ufficiali di gara federali a settembre 2019.

Il commento di Diego Gardina sull’evento: “La scuola è da sempre luogo primario di formazione e la crescita dei ragazzi passa anche per il rispetto delle “regole”. Grazie alla dedizione e alla passione degli insegnanti, primi fra cui la professoressa Pia Poliero e i professori Marco Gregnanin e Giacomo Labarbuta, Fipav Rovigo ha avviato da diversi anni un percorso di collaborazione con il Miur e le scuole, volto all’interessamento dei ragazzi verso il nostro sport, invogliandoli a viverlo anche dal punto di vista arbitrale. Al Liceo sportivo, infatti, organizziamo annualmente un corso per formare gli arbitri “scolastici” che saranno poi impegnati nelle gare dei campionati sportivi studenteschi, mentre questo nuovo percorso, avviato durante le Giornate dello Sport con l’istituto “Viola-Marchesini”, ci avvicina anche a un mondo più “tecnico” che ben si accompagna all’evoluzione tecnologica che ha coinvolto il nostro sport, soprattutto negli ultimi anni. Questo e altri concetti sono stati brillantemente esposti durante l’incontro con gli studenti da Andrea Puecher, arbitro internazionale FIVB e responsabile regionale degli Ufficiali di gara del Veneto. A lui e alla scuola regionale degli Ufficiali di gara va il mio più sentito ringraziamento per la preziosa collaborazione nella riuscita dell’iniziativa e per i messaggi positivi trasmessi ai ragazzi”.

Il settore Ufficiali di gara è sempre alla ricerca di nuove leve da inserire nel proprio organico e queste iniziative sono un ottimo momento per invogliare i ragazzi a mettersi in gioco e tentare la strada dell’arbitraggio. Ogni anno a inizio stagione viene organizzato un corso per arbitri, che dura un paio di mesi e, cominciando dai campionati territoriali, può aprire le porte ad una carriera ricca di soddisfazioni.volley

C.S.



Articoli correlati