Home » Rugby giovanile

Ottimi risultati del minirugby del Frassinelle

12 marzo 2019 Stampa articolo

PADOVA – Minirugby del Frassinelle impegnato questa domenica a Padova presso il centro Memo Geremia con le Under 6, 8 e 10 mentre i ragazzi dell’Under 12 erano impegnati a Camposampiero e la Under 14 ha incontrato in casa i pari età del Checco l’Ovetto Camposampiero.

Estremamente soddisfatto a fine giornata il responsabile tecnico del settore minirugby Denis Zanconato, sia per le prestazioni dei giovani atleti gialloblù sia per l’organizzazione in generale dimostrata dalla società nella giornata odierna: “Ottime le prestazioni in tutte le categorie, settimana dopo settimana si vedono i miglioramenti tecnici. Complimenti a tutti gli educatori che in ogni categoria mettono passione e dedizione continua per aiutare i loro piccoli atleti a migliorare. Un grosso ringraziamento va a tutti i genitori che si sono legati a questa società e che ogni domenica ci aiutano nel grande lavoro per la riuscita di ogni evento. Questa settimana eravamo impegnati con le Under 6, 8 e 10 alla Guizza di Padova, l’Under 12 a Camposampiero e in casa con ben 3 gare: Under 14, FTGI Rugby Polesine Under 16 e Seniores del Frassinelle.

Voglio rivolgere un ringraziamento personale a tutti i volontari per la disponibilità e soprattutto per aver capito lo spirito di questa piccola ma grande società”

Under 6 guidata dalle educatrici Natascia Coltro Federica Beda giocava nella bella cornice del centro sportivo Memo Geremia. I giovani galletti gialloblu si sono distinti con buone prove contro tutti gli avversari divertendosi, impegnandosi e sostenendosi.

Hanno giocato: Abino Alan, Bertucci Edoardo, Bisan Nathan, Bortolotto Lorenzo Gatti Lapo, Ghirello Jonas, Pieloni Liam e Pinato Edoardo.

Anche l’Under 8, guidata degli educatori Brugnoli Barbara, Callegaro Franesco, Nicola Piscopo e Orlando Alessando è riuscita ad organizzare e schierare per il Raggruppamento di Padova 2 squadre dove sono riuscite a dimostrare il miglioramento in funzione degli obbiettivi lavorati in settimana.

Sono scesi in campo: Altieri Luca, Bassora Deni, Buoso Paolo, Casaro Oscar, Esposito Riccardo, Finotti Mattia, Gradani Alex, Latino Mattia, Malanchin Pietro, Mocchi Riccardo, Paparella Matteo, Patuzzo Ascanio, Quagliata Francesco, Rigolin Orlando, Ruggiero Dino, Sguardo Michael, Taccon Luca, Zanconato Enrico, Zerbinati Erik.

Anche l’Under 10 era accompagnata dagli educatori Sergio Malaman e Silvia Nalin nel Raggruppamento di Padova, dove i giovani atleti gialloblu hanno dimostrato di essere delle tigri sempre pronte ad avanzare, determinate e grintose.

Hanno giocato: Cecchinello Leonardo, Panin Filippo, Bressan Matteo, Pavanelli Luca, Bassora Cristian, Barion Federico, Quagliata Mattia Cesare, Bellettato Cristiano, Pasqualini Nicola, Altieri Elia, Bolognini Giulio, Battizocco Nicolò e Pezzuolo Mattia.

L’Under 12 era impegnata nel raggruppamento di Camposampiero. Pierpaolo Tellarini e Diego Salvan a fine giornata si sono dimostrati estremamente soddisfatti in quanto sono riusciti a fare giocare tutti i loro ragazzi in eguale misura, dando a tutti loro la possibilità di divertirsi in modo indistinto nella giornata che ha visto il debutto di due nuovi atleti che hanno deciso di avvicinarsi allo sport del rugby, Coltro Dylan e Tomaselli Anna. Voglia e determinazione hanno caratterizzato la mattina, seppure con qualche errore difensivo su cui bisognerà lavorare nei prossimi giorni.

Erano presenti: Agostini Marcello, Agostini Mattia, Astolfi Federico, Bertolin Alessandro, Bonfà Alessandro, Calzavarini Alberto, Cecchinello Gianluca, Coltro Dilan, Costa Damiano, Dupi Brian, Felloni Pietro, Finetti Edoardo, Franceschetti Giorgio, Gagliardo Erik, Ghiraldello Giosuè, Ghirardi Andrea, Lucchetta Marco, Lucchetta Matteo, Melissari Pietro, Salvan Daniel, Tomaselli Anna, Tonello Manuel e Zennaro Andrea.

L’Under 14 era impegnata fra le mura domestiche con i pari età del Checco Camposampiero, si è imposta per 40 a 10. Il risultato è per certi versi bugiardo in quanto la partita è stata molto combattuta, con i galletti che nella prima fase di gioco sono parsi un po’ distratti e hanno subito qualche iniziativa dei padovani. Gli allenatori Mirco Visentin e Giuseppe Mortella hanno però ripristinato velocemente le giuste motivazioni e i giovani galletti, complice anche il sostegno del folto pubblico presente, hanno cambiato marcia sfruttando le percussioni dei fratelli Ferrari e di capitan Grendene. Alla fine, il conto è stato di 7 mete a 2 per i polesani cha aggiungono l’ennesima vittoria nel loro girone a coronamento di un’annata davvero da incorniciare. Da rimarcare anche la buona prova nelle trasformazioni dei calciatori Cobianco e Merlo con 6 centri su 7 tentativi.

Sono scesi in campo: Merlo Riccardo, Franzoso Mattia, Grendene Tommaso, Ferrari Gabriele, Baccaro Mattia, Cobianco Edoardo, Malaman Nicolò, Ferrari Matteo, Rossi Mirko, Bianchini Filippo, Gnani Pietro, Targa Daniel e Navarri Andrea.

Sono subentrati: Dessì Pietro, Mazzetti Tommaso e Guarnieri Tommaso.

C.S.



Articoli correlati