Home » Ciclismo giovanile

Bosaro Emic si presenta

17 marzo 2019 Stampa articolo

ROVIGO – Come preannunciato, domenica 17 marzo presso il Centro Commerciale La Fattoria si è tenuto l’atteso evento ufficiale di presentazione degli atleti del gruppo ciclistico A.S.D Bosaro Emic. La società, guidata dal presidente Massimo Rossi e sostenuta dalla storica ditta Emic Industria manufatti in cemento della famiglia Rondina, ha conosciuto una importante crescita nel corso degli anni potendo contare su un nutrito numero di atleti che con il loro impegno e le loro performance, affinate da preparatori atletici di alto livello, hanno apportato valore aggiunto alla squadra regalando vittorie e riconoscimenti prestigiosi a livello nazionale, stagione dopo stagione.

Un prestigio che ha consentito alla A.S.D. Bosaro Emic di vantare un padrino d’eccezione in occasione del battesimo della stagione 2019, Paolo Venturini, atleta padovano in forza alle Fiamme Oro della Polizia di Stato, ad oggi allenatore della Federazione Italiana di Atletica Leggera, maestro di mountain bike della Federazione Ciclistica Italiana, tecnico Fiamme Oro di 1° livello; in passato è stato anche tecnico della nazionale italiana nella specialità 24 ore. Paolo Venturini è prima di tutto maratoneta e mountain biker capace di imprese straordinarie in condizioni estreme attraverso tutto il globo, dalla savana e i deserti africani, al deserto australiano, dalla Valle della Morte in Nevada agli oltre 5.000 metri delle alture sudamericane, fino a sfiorare il Polo Sud. Numerosi sono i primati raggiunti da questo autentico adventurman alla continua ricerca dei propri limiti, l’ultimo in ordine temporale con una maratona a – 52° nella Siberia orientale. Venturini ha sottolineato l’importanza dello sport nella crescita dei ragazzi, congratulandosi con la società bosarese per il suo impegno nel settore giovanile.

Inaugura l’evento il presidente Massimo Rossi affiancato da Cristian, Fiammetta e Dorella Rondina, che dopo aver ringraziato il direttore del Centro Commerciale La Fattoria Marco Cavallaro per la rinnovata disponibilità a concedere lo spazio promozionale, i main sponsor E.M.I.C. e Tobago di Bosaro e la ditta ”Rossi Costruzioni” di Massimo Rossi per il fondamentale sostegno alla crescita dei giovani ciclisti, i preparatori atletici per il loro instancabile e prezioso lavoro e tutti gli ospiti intervenuti, racconta le attività in programma per la nuova stagione: non solo gare in mountain bike e bici da corsa ma anche progetti di sicurezza stradale all’interno delle scuole, merito del successo riscosso negli anni scorsi dal Progetto  Pinocchio della Federazione Ciclistica e dal progetto Icaro della Polizia di Stato.

Numerose personalità di rilievo dal mondo dello sport, della Polizia e della politica si sono riunite attorno alla A.S.D Bosaro Emic per rendere omaggio alla società bosarese e formulare ognuno il proprio speciale augurio ai giovani ciclisti in procinto di iniziare la stagione 2019.

Erano presenti il sindaco del comune di Bosaro Daniele Panella e l’assessore allo sport del comune di Bosaro Daniele Munerato, l’assessore allo sport della Regione Veneto Cristiano Corazzari, il referente provinciale Coni Rovigo Franco Raffaello, il componente della commissione regionale Giovanissimi  Mirvano  Mazzetto e Vittorino Gasparetto consigliere Rrgionale FCI con delega al Settore giovanile, il dirigente della Questura di Rovigo Matteo Berna Nasca.                

A.S.D Bosaro Emic si prepara ad affrontare la nuova stagione con oltre 30 ciclisti tra Giovanissimi: Riccardo Malagugin, Jalal Akhtar, Davide Coltro, Daniele Pizzolato, Marta Talpo, Mattia Boreggio, Leonardo Peretto, Diego Rinaldi, Lorenzo De Negri, Angelo Osti, Domenico Pizzolato, Filippo Sturaro, Leonardo Veronese, Luca Destro, Marco Giandoso, Gianluca Serra, Gloria Peretto.

EsordientiAurora Andreotti, Andrea Cafiso, Cristian Sinigaglia, Federico Sinigaglia, Nicolò Coti, Alex Ferro, Matteo Boccato.
Allievi: Giacomo Bordin, Lorenzo Gradani, Gianmarco Mazzucato, Pietro Riccio, Jacopo Samogizio. JunioresAnna Dainese, Luca Banin.E uno staff tecnico rinforzato per far fronte con competenza ed entusiasmo alle esigenze degli atleti e soddisfare il sempre maggiore interesse che ruota attorno a questo
sport e alla società bosarese in particolare (Sandro Baracco, Gianfranco Pizzardo, Roberto Secchiero,  Pierluigi  Manchiaro (medico sociale), Fortunato Saltarin, Massimiliano Banin, Riccardo Crivellin, Claudio Dainese.

 

C.S.



Articoli correlati