Home » Rally

Bellan su due fronti, a partire dal Bellunese

Il pilota di Taglio di Po, in gara per i colori Bolza Corse, punta al Trofeo Clio R3 Open ed all’ACI Sport Rally Cup Italia, alla guida di una Renault Clio R3.
18 marzo 2019 Stampa articolo

rallyTAGLIO DI PO (Rovigo) – Una stagione 2019 ambiziosa quella che vedrà protagonista Alessio Rossano Bellan, a partire dal Rally Bellunese, in programma per i prossimi Sabato 23 e Domenica 24 Marzo.

Dopo un anno di rodaggio nei panni di rallista a tempo pieno, alternato tra la Peugeot 208 R2 e la Renault Clio R3, il pilota di Taglio di Po ha deciso di fare sul serio, impegnandosi in un duplice programma che lo vedrà indossare i colori di Bolza Corse.

Archiviato l’esordio, a fine 2018, sul circuito di Rijeka per il pilota tagliolese il Bellunese rappresenterà il debutto effettivo sulla trazione anteriore di casa Renault.

Il primo obiettivo da mettere nel mirino sarà il Trofeo Clio R3 Open, zona quattro, che vedrà a calendario, oltre all’appuntamento con base a Santa Giustina, anche il Rally Valli della Carnia (13 e 14 Luglio), il Rally Città di Scorzè (5 e 6 Agosto), il Rally del Friuli (2 e 3 Settembre) ed il gran finale con il Trofeo ACI Como (27 e 28 Ottobre).

Il Bellunese sarà anche round di apertura della Coppa Rally ACI Sport di zona 4, assieme al Dolomiti Rally (8 e 9 Giugno) ed ai già citati Valli della Carnia, Città di Scorzè e Friuli.

Due traguardi ambiziosi per Bellan, al secondo anno di attività nei rally, alla guida di una vettura non facile come la Renault Clio R3.

Ad affiancarlo, sul sedile di destra, troveremo la bresciana Arianna Faustini.

 “Il 2018 è stato per noi un anno da presa di contatto” – racconta Bellan – “perché, arrivando dalla pista ai rally, ci siamo trovati a confrontarci con un mondo profondamente diverso a quello al quale eravamo abituati. Abbiamo cercato di imparare quanto più possibile, con la Peugeot 208 R2, e dobbiamo dire che siamo stati soddisfatti di quanto abbiamo raccolto. Per quest’anno, assieme allo staff di Bolza Corse, abbiamo deciso di prendere parte a questi due campionati, sfruttando anche la concomitanza di tre eventi. Avrò al mio fianco, per la prima volta, Arianna Faustini ed il Bellunese sarà la giusta occasione per creare feeling con lei e con la nostra nuova Renault Clio R3. Partiamo con la testa sulle spalle, puntando a crescere.”

 Il Rally Bellunese griffato 2019 prevede due giornate di gara, con partenza nel tardo pomeriggio del sabato per la speciale spettacolo “Oasi Circuit” (3,53 km).

La gara vera e propria si svilupperà l’indomani; otto i tratti cronometrati previsti: due da ripetere per tre passaggi, “Lentiai” (7,20 km) e “Melere” (14,55 km), ed uno da affrontare per due tornate, “Cesio” (6,80 km).

 “Non abbiamo mai corso qui al Bellunese” – aggiunge Bellan – “e, onestamente, siamo un attimo preoccupati perché ci troveremo ad affrontare una gara nuova, molto tecnica ed insidiosa, con un pacchetto tutto inedito. Dovremo stare molto attenti perché i campionati si vincono con la costanza, cercando di raccogliere punti ad ogni singolo appuntamento. Partiremo sicuramente cauti e cercheremo di incrementare il ritmo nel corso della domenica.”

C.S.



Articoli correlati