Home » NUOTO

Ottimi risultati per la Rovigonuoto a Riccione

1 aprile 2019 Stampa articolo

nuotoRICCIONE – Proseguono i grandi impegni per i campioni della squadra assoluti della Rovigonuoto, a distanza di quindi giorni si è tornati a Riccione per la disputa dei campionati italiani di categoria e assoluti di fondo indoor con gare sulla distanza dei 5 e dei 3 chilometri. A Riccione la squadra della Rovigonuoto, allenata da Carlo Costa, è scesa in acqua con tre campioni che hanno gareggiato nei cinque e nei tre chilometri. Valentina Maggio, campionessa italiana di fondo in acque libere categoria Ragazzi per due anni di seguito, in questa stagione è passata di categoria  approdando alla Junior, a  Riccione nella gara sui cinque chilometri si è classificata al settimo posto tra le nate nel 2004 e al 16° posto nella classifica complessiva di categoria nuotando in 1h 02’50’’8.Valentina ha potuto collaudare al meglio la sua forma in vista dell’attività estiva che come ogni anno la vedrà protagonista nei mari e nei laghi italiani e non. Valentino Aggio sempre nella categoria Junior è sceso in acqua nei cinque chilometri dove si è classificato al 10° posto tra i nati nel 2002 al 16° posto totale nella classifica di categoria. La categoria Ragazzi ha gareggiato sulla distanza dei tre chilometri e per la Rovigonuoto è sceso in acqua Andrea Loro che si è classificato 16° nuotando la distanza in 34’33’’5. I campionati italiani di categoria di fondo di Riccione sono stati l’ultimo impegno della stagione indoor ora ci si proietta verso la stagione primaverile e verso la stagione estiva per le gare di fondo in acque libere e per le gare in piscina nelle vasche scoperte olimpiche da 50 metri. saranno giorni intensi di allenamento per farsi trovare pronti ai grandi impegni perché le medaglie si vincono in allenamento in gara si vanno solo a ritirare! La selezione per i campionati mondiali di nuoto di lunga distanza – Lago Jang Seongho 13-19 luglio – è prevista, per tutte le distanze, in occasione degli assoluti estivi in programma a Piombino dal 3 al 9 giugno.

C.S.



Articoli correlati