- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Marquez si riconferma anche in Argentina.

Seconda tappa del mondiale MotoGP in Argentina al Termas de Rio Hondo, e ritorno sul gradino più alto del podio del campione del mondo Marc Marquez. Una gara gestita dallo spagnolo senza nessuna difficoltà, partito davanti ha terminato la gara a quasi 9”dal secondo.

La vera gara si è corsa nelle posizioni dietro a Marquez, dove un combattente Rossi (arrivato secondo) ha aspettato il momento giusto per attaccare il connazionale su Ducati Andrea Dovizioso (terzo sul podio).

l pilota pesarese della Yamaha ha battuto in volata Andrea Dovizioso, conquistando il suo primo podio (seconda posizione) da quarantenne.

Il podio mancava al “Dottore” da quasi un anno, dal Gran Premio di Germania 2018 disputato al Sachsenring.

“Sono contentissimo. E’ un risultato importante per me, per il team e per la Yamaha. Era dal Sachsenring che non salivo sul podio. L’anno scorso nelle ultime due gare avrei potuto fare il podio ma sono caduto. C’è voluto un po’ per riprendermi. Questo podio è importantissimo. Abbiamo lavorato bene nel weekend. Difficile da dire se con una Yamaha alla stessa altezza della Honda sarei arrivato con Marquez, oggi non l’ho visto! E’ stato fortissimo.” Queste sono le parole del Dottore, entusiasta e felice. Niente di buono per Lorenzo che non trova il ritmo con la sua nuova Honda, solo 11°.

Per MAVERICK VINALES la gara finisce per colpa dell’errore di valutazione di Morbidelli

Male per ANDREA IANNONE, mai entrato in gara irriconoscibile.

Il Podio:

  1. Marquez Honda· #93
  2. Rossi Yamaha· #46
  3. Dovizioso Ducati· #4
  4. Miller Ducati· #43
  5. Rins Team costruttori Suzuki MotoGP·#42

Prossimo appuntamento il 14 aprile negli Stati Uniti sul circuito di Austin per il GP d’America.

Buono Sport a Tutti.

Per www.agorasportonline.it [1]  Alessio Marini

Foto www.amprogettoimmagine.it [2] Alessio Marini all rights reserved e Dorna MotoGP.com