Home » BASEBALL-SOFTBALL

Studapp in festa, inaugurato il nuovo diamante

Quasi trecento presenti allo Spring Training Day. Spettacolo in campo contro Ravenna e Rovigo. Tagliato il nastro al nuovo campo, tra l’emozione dei Soci e la solidarietà delle Istituzioni.
4 aprile 2019 Stampa articolo

FERRARA – Giornata da incorniciare per il Ferrara Baseball, che domenica 31 marzo ha inaugurato la stagione 2019 con la quarta edizione dello Spring Training Day nel nuovo impianto sportivo di Marrara. Circa trecento i partecipanti tra atleti, genitori, sostenitori e simpatizzanti: ai padroni di casa si sono affiancati gli amici di Adriatic Rovigo e Ravenna baseball, che in pieno spirito sportivo e  grazie alla disponibilità degli arbitri federali hanno animato la giornata con ben cinque frizzanti partite amichevoli. La Studapp ha brillato nella gara di apertura: l’Under 14 ha comandato dall’inizio il confronto coi rodigini, mostrando una buona condizione fisica e tecnica alla vigilia del campionato. Homerun per Miani e fuoricampo per Buriani: primi highligts del nuovo diamante, inaugurato per l’occasione dopo due mesi di duro lavoro dei volontari dell’Associazione. Il caldo intenso del primo pomeriggio ha un po’ condizionato la prestazione dell’Under 12, andata sotto dopo due buoni inning contro i pari età di Ravenna: comunque discreta la prestazione in attacco. Pronto riscatto nel pomeriggio per mano degli Esordienti, che hanno ben figurato nel mini triangolare coi romagnoli sconfiggendo i piccoli Geghi e pareggiando in rimonta contro le Lucertole.

Fuori dal diamante, ampia area giochi per rispondere alle esigenze di grandi e piccini, oltre a musica, intrattenimento, gastronomia e punto informazioni. Come consuetudine, è andato in scena anche il simpatico “Home run derby”: piroette su se stesso per ogni concorrente, chiamato poi a tentare un’improbabile battuta in preda ai capogiri con risultati esilaranti.
All’evento sono intervenuti l’assessore allo sport del Comune di Ferrara Simone Merli, l’Assessore ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi, il Consigliere Regionale Paolo Calvano; per la FIBS, il Presidente Regionale Barbara Zuelli ed il Vicepresidente Nazionale Gigi Mignola, giunto direttamente dalla lontana Arizona. Solidarietà univoca per i danni subiti dal centro sportivo col fortunale di una settimana fa, per i quali le Istituzioni si sono impegnate ad intervenire. “Tra una settimana inizia il campionato”, le parole emozionate del Presidente biancorosso Squarzanti; “Abbiamo iscritto tre squadre, disponiamo di un campo nostro e possiamo contare su una comunità di famiglie sempre più appassionate e unite. Desidero ringraziare tutte e tutti, il traguardo è merito di ognuno di loro.”

C.S.



Articoli correlati