- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Al via il campionato di Serie B

baseball [1]ROVIGO – Fuoco alle polveri. Dopo una lunga e intensa preparazione, l’Itas Assicurazioni Baseball Softball Club Rovigo è pronto a fare il suo esordio nel campionato nazionale di Serie B. Domenica 14 aprile sul diamante di via Vittorio Veneto è in programma la prima giornata contro il T-Rex Pastrengo Baseball. Gara uno si giocherà alle 11, gara due alle 15.30. Grande ottimismo in casa rossoblù. Le quattro amichevoli giocate dai polesani nell’ultimo mese hanno evidenziato una costante crescita e ogni dettaglio è stato messo a punto in vista dell’esordio. Il roster del manager Fidel Reinoso si ripresenta ai nastri di partenza del Girone B dopo il sesto posto della scorsa stagione. Anche quest’anno l’età media è molto bassa, in linea con la volontà della società rodigina di puntare forte sui tanti giovani promettenti usciti dal vivaio, alcuni attesi a importanti conferme dopo il battesimo nella categorie dello scorso campionato. Il vero valore aggiunto del Baseball Softball Club Rovigo per questo 2019 risponde al nome di Enrico Crepaldi: dopo aver giocato ai vertici del batti e corri italiano, il forte lanciatore mancino ha deciso di rientrare a casa base per indossare di nuovo i colori della società nella quale è sbocciato. Un innesto di qualità ed esperienza che ha portato tanto entusiasmo in tutto l’ambiente rossoblù, ma dietro Crepaldi scalpitano giovani lanciatori pronti a recitare un ruolo importante. Al gruppo si è unito da poche settimane anche Andres Chacon, utility di origine venezuelane arrivato dalla Serie A2: i primi giri di mazza nel box di battuta nell’amichevole di sabato scorso contro il San Lazzaro di Savena, lasciano intuire che il suo contributo in fase d’attacco sarà consistente.

Il T-Rex Pastrengo è la matricola del girone, ma il recente salto di categoria degli emiliani non deve spingere Rovigo a prendere sotto gamba la sfida. A rinforzare i T-Rex ci sono infatti alcuni giovani arrivati dalla Crazy Sanbonifacese che hanno contribuito a creare un gruppo già pronto a giocarsi le sue carte in Serie B. Per i rossoblù l’obiettivo è, innanzitutto, fare meglio della scorsa primavera, che li vide iniziare il campionato con qualche incertezza di troppo. Trovare subito un buon feeling tra le basi potrebbe consentire alla squadra di Fidel Reinoso di impostare la stagione verso obiettivi ambiziosi. 

Domani, sabato 13 aprile, torna in campo anche la squadra Cadetta nel secondo turno nel campionato di Serie C. La larga vittoria per 17-0 contro il Trento nel turno di esordio dello scorso weekend ha caricato i rossoblù del manager Lorenzo Malengo e del coach Maurizio Serra, che ora inseguono un’immediata conferma. Il secondo impegno nel girone D rappresenta già un bel banco di prova: alle 19.30 i rodigini scenderanno sul diamante del Padova Baseball per un derby che si annuncia molto combattuto.