Home » BASKET

Accordo tra Nuovo basket Rovigo e Basket Costa

14 aprile 2019 Stampa articolo

basketROVIGO – E’ di poche ore fa la firma dell’accordo fra Gionata Morello e Fabio Bernardinello, presidenti delle rispettive società. Finalità di questa nuova iniziativa è, appunto, cercare di riportare la pallacanestro maschile ai livelli di qualche anno fa, sia per quanto riguarda la quantità (e qualità) del movimento giovanile, che per il raggiungimento di una categoria senior che sia adeguata al territorio.

Concretamente, Rovigo e Costa hanno espresso la volontà di collaborare per aumentare i numeri del settore maschile giovanile, unendo le forze e coinvolgendo le rispettive figure tecniche. Sono inoltre in fase di studio diverse iniziative di promozione della pallacanestro maschile. Non ultima, la collaborazione a livello di prime squadre, con l’obiettivo di dare ai giovani cestisti di Rovigo e dintorni diverse opzioni a seconda delle proprie capacità tecniche.

Ad oggi, il Basket Costa, oltre ad avere diversi giovani cestisti fra i propri tesserati, è impegnato nei play-off di I Divisione, mentre il Nuovo Basket Rovigo è impegnato nei play-off di Promozione. “Sin dai primi approcci avvenuti con Andrea Taschin,  spiega il presidente NBR, Gionata Morello, il Basket Costa si è mostrato perfettamente allineato con il nostro modo di vedere il futuro del basket: solamente collaborando e unendo le forze, lasciando da parte i campanilismi, si riuscirà a costruire qualcosa di buono. Diversamente, il basket maschile resterà sempre nella mediocrità in cui si trova da diversi anni, accontentandosi di disputare pochissimi campionati giovanili provinciali di basso livello. Spero che, oltre al Basket Costa e Nuovo Basket Rovigo, si aggiungeranno altre società a questo progetto di rinascita del basket maschile che, va ricordato, in questi ultimi anni ha toccato il fondo per la qualità espressa. Un progetto, conclude Morello, che non vede nessuna “prima donna”, ma che stabilirà chiaramente le diverse priorità e competenze, sempre nello spirito della pari dignità sportiva”.

Per il presidente del Basket Costa, Fabio Bernardinello, “l’importante è tracciare un percorso volto a consolidare la presenza del basket in Polesine, strada probabilmente irta di insidie e campanilismi locali, ma tutto facilmente superabile se alla base c’è la volontà di costruire, e su questo viatico Rovigo e Costa hanno deciso di provare a camminare insieme, certi che quanto si riuscirà a fare, sarà soprattutto a vantaggio della pallacanestro polesana; magari anche con il concorso di altri protagonisti del nostro sport”.

 

C.S.



Articoli correlati