Home » A2, Calcio a 5, Femminile, SECONDO PIANO

Granzette chiude la regular season con una vittoria

16 aprile 2019 Stampa articolo

calcioGranzette – Sassoleone 4-0

Granzette: Omietti, Iaich, Vannini, Ansaloni, Sinigaglia, Costa, Ardondi, Andreasi (C), Longato, Gresele, Grandi, Cappelletto. All. Bassi.

Sassoleone: D’Elia, Antonecchia N., Fina, Giovannini, Vartuli, Ricci, Naldi, Spada, Antonecchia J., Cappelli.

Reti: Sinigaglia (G)(pt), Vannini (G)(pt), Cappelletto (G)(st), Cappelletto (G)(st).

ROVIGO – Il Granzette conclude il suo secondo campionato di Serie A2 Nazionale con una vittoria. Nell’ultima giornata infatti le ragazze del Presidente Verza vincono 4-0 contro il Sassoleone consolidando il terzo posto e finendo il campionato a tre punti dal Chiaravalle e soprattutto con la seconda miglior difesa del campionato, numero a cui lo staff tecnico tiene particolarmente. 

Le neroarancio si portano in vantaggio quasi subito con una bella rete di Sinigaglia che infila la palla nell’angolino con un tiro di punta. Pochi minuti dopo è Vannini con une bella azione personale a portare il risultato sul 2-0. Le bolognesi tentando di sfruttare qualche errore delle padrone di casa ma l’estremo difensore Omietti amministra bene ogni pallone che passa per la sua area.

Nella seconda metà di gioco il Sassoleone alza la pressione cercando con aggressività di accorciare le distanze, ma il Granzette riesce a chiudersi bene ed anche ad un uscire con facilità dal pressing avversario creando azioni pericolose con Longato ed Andreasi. Al 12’ Cappelletto dopo un ottimo scambio con Costa spreca a lato; per fortuna si rifà abbondantemente 4’ dopo mettendo in rete prima un pallone con il contagiri di Andreasi e poi in azione solitaria siglando la rete del definitivo 4-0. I restanti 9’ di partita sono solo amministrazione della palla per velocizzare lo scorrere del tempo. 

Adesso la sosta della Pasqua arriva perfetta per recuperare energie fisiche e per recuperare soprattutto Zanetti, fuori domenica per un infortunio alla caviglia.

Purtroppo, nemmeno i 15 giorni che separano il Granzette dai play off, in programma domenica 28 aprile a Noale contro la Noalese 2013, saranno utili per recuperare Sara Piccinardi. La numero 10 neroarancio, durante la finale di Coppa Italia, ha subito la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro; una grande perdita per tutta la squadra oltre che per lo staff tecnico, ma la “Picci” non sarà fermata certo da un legamento, e piano piano grazie alle cure giuste tornerà più forte di prima nella prossima stagione. 

 

C.S.



Articoli correlati