Home » Moto Gp

In Texas vince Rins, Marquez cade e nulla di fatto per lui

16 aprile 2019 Stampa articolo

AUSTIN (Texas) – Ad Austin in Texas è successo quello che non si poteva immaginare. Dopo le prove eccellenti, nei giorni precedenti alla gara, del primo della classe Marc Marquez, lo stesso al non giro scivola dalla sua Honda e lascia spazio sul podio ad un agguerrito Rins.

Settima pole consecutiva per Marquez e gara apparentemente già vinta, invece non è stata così.

Marquez era avviato ad un successo in solitaria, ma al nono giro la scivolata, con una caduta che, anche dal punto di vista statistico, ha non poche implicazioni. Ma la domenica nera per l’ Honda non è finita qui, anche Crutchlow (caduta) e Lorenzo (guasto) hanno portato a casa zero punti.

Peccato per Rossi che a 4 giri dalla fine Rossi era in testa, ma alla fine a prevalere è stato Rins.

Per lui il primo successo nel motomondiale MotoGP, dopo aver vinto in Moto3 nel 2013 e in Moto2 nel 2015-2016.

Bene per la Suzuki che torna alla vittoria per la prima volta da Silverstone 2016 (con Vinales) e vincono per la prima volta in top-class su suolo americano. Per loro è il 92° successo in top-class.

Per gli altri piloti italiani, oltre che al secondo posto di Rossi, abbiamo visto un Dovizioso quarto, che gli ha permesso di mantenere la leadership mondiale, bene per Morbidelli (5°) e Bagnaia (9°), entrambi al loro miglior risultato in top-class.

Un campionato sempre più acceso, tra cadute, scivolate e piloti nuovi sul podio la strada è ancora lunga.

Ordine di Arrivo:

 

  1. Alex Rins
  2. Valentino Rossi
  3. Jack Miller
  4. Andrea Dovizioso
  5. Franco Morbidelli

 

Classifica piloti:

 

  1. AndreaDovizioso 54
  2. ValentinoRossi 51
  3. AlexRins 49
  4. MarcMárquez 45
  5. DaniloPetrucci 30
  6. JackMiller 29
  7. TakaakiNakagami 22
  8. CalCrutchlow 19

Buon Sport a Tutti

Per www.agorasportonline.it Alessio Marini

2018 Photos for media of Dorna WSBK.

Alessio Marini



Articoli correlati