Home » C Regionale, RUGBY

Splendida domenica della Franchigia Polesine

2 maggio 2019 Stampa articolo

FRASSINELLE (Rovigo) – FTGI Rugby Polesine impegnata a Frassinelle contro la vice capolista Ruggers Tarvisium nell’insolito orario della domenica pomeriggio dopo che gli impianti sportivi avevano visto accogliere al mattino il raggruppamento di minirugby.

Nonostante il tempo inclemente con pioggia e vento fino a pochi minuti prima del fischio d’inizio la gara è stata vista da una splendida cornice di pubblico composta da genitori, bambini del minirugby e atleti seniores e tanti simpatizzanti.

Squadre accolte al loro ingresso in campo dal corridoio formato da alcuni atleti del Rugby Frassinelle e del Badia Polesine.

Franchigia Polesine che, nonostante il forte avversario, è partita fin dai primi minuti di gioco con la giusta voglia e grinta nella certezza di fare un risultato positivo riuscendo a vincere una bella gara con il punteggio di 24 – 8 contro i quotati avversari, nella partita che ha visto anche il ritorno al rugby giocato di Nicolas Venturini dopo una lunga pausa forzata.

I ragazzi di Denis Zanconato, Vittorio Golfetti e Dario Bernardinello giocano i primi minuti di gara evidenziando da subito voglia di fare ma che li fa commettere qualche errore di troppo per la precipitazione. Al 7’ minuto è il Tarvisium a passare in vantaggio con un calcio di punizione. Per nulla intimorita la Franchigia riparte e al 13’ è capitan Carlo Ferranti a segnare una meta nell’angolo dopo diverse ripartenze.

Sulle ali dell’entusiasmo i ragazzi di casa continuano a condurre il gioco divorandosi per la troppa foga due ottime occasioni all’interno dei cinque metri avversari, preludio però della seconda meta che Andrea Mancini da posizione centrale, dopo una bella finta, riesce a firmare per il provvisorio 12 – 3.

Tarvisium che prova a reagire chiudendo il primo tempo nei 22 metri della Franchigia Polesine, ma i ragazzi di casa sono bravi a vanificare e respingere ogni tentativo di pericolo degli avversari.

Secondo tempo che vede ripartire i ragazzi polesani in attacco. Al 10 minuto è ancora capitan Carlo Ferranti a marcare la sua seconda meta personale dopo un lungo multifase. Giovanni Ballo esegue la seconda trasformazione della giornata.

Al 15’ minuto il Tarvisum prova a riaprire la partita andando a marcare per il 19 a 8. Trevigiani che cercano di provare a recuperare nel punteggio, ma i ragazzi polesani con una ripartenza dai propri 22 riescono a costruire una bella azione che porta Stefano Barbieri alla meta del definitivo 24 a 8.

Estremamente soddisfatti gli allenatori a fine gara con Denis Zanconato che afferma: “Oggi, sia io che Vittorio e Dario siamo estremamente soddisfatti di quanto abbiamo visto in campo. Tutti i ragazzi si sono impegnati al 110% e questo, oltre a permetterci di vincere la partita, ha portato a giocare una bellissima partita che ha divertito sicuramente sia gli atleti che chi l’ha vista anche da fuori dal campo. Avere vinto in questo modo con la seconda in classifica è la dimostrazione delle enormi qualità che questo gruppo ha e che non deve avere paura di tirare fuori. Siamo tutti contenti anche del rientro di Nicolas Venturini il quale con la sua voglia di giocare che ha dimostrato fin dal riscaldamento ha sicuramente contagiato in senso positivo tutti i suoi compagni”

Hanno giocato: Stefano Barbieri, Mosè Malaman, Marco Previato, Mattia Gorzoni, Anas Chaffaq, Andrea Mancini, Nicolas Venturini, Alessio Bragiotto, Davide Cestari, Filippo Bisan, Davide Salvan, Giovanni, Ballo, Carlo Ferranti, Simone Viaro e Riccardo mancini.

Sono subentrati: Pietro Mottaran, Alessio Modenesi, Luca Bazzan, Francesco Rizzi, Luca Pellielo e Eddy Giacobbe.

Prossimo appuntamento domenica 5 maggio in trasferta ad Asolo alle ore 11.30.

 

Franchigia Under 18 impegnata fra le mura amiche di Badia Polesine contro il coriaceo San Marco Rugby Venezia Mestre.

La franchigia polesana conclude la regular season con una bella e sofferta vittoria, la numero 18 su altrettante partite giocate con il punteggio di 23 – 5 e mantiene così l’imbattibilità nel girone Meritocratico Veneto.

I ragazzi di Luca Bonini e Younes Anouer, nonostante le pesanti assenze per infortunio, si sono rimboccati le maniche offrendo una grande prova di carattere e determinazione sono riusciti a portare a casa il risultato cercando di giocare in modo intelligente e capitalizzando ogni occasione che gli potesse capitare.

La partita dal punto di vista tecnico non è stata delle migliori ma comunque gestita al meglio dai Polesani che quando possibile hanno saputo mettere punti pesanti anche dalla piazzola con il preciso Tommaso Bettarello.

Di buona fattura le due mete della partita. Nel primo tempo con Michael Baccaro, bravo a trovare un varco nella difesa veneziana, spingere sulle gambe e andare a segnare in mezzo ai pali. Nel secondo tempo è Giovanni Dolcetto che attacca la difesa e scarica su Nicolò Bisan che trova buon varco. Placcato poi nei cinque metri è bravo a riciclare per Alessandro Taddia che deposita l’ovale al di là della linea di meta.

Hanno giocato: Enrico Sartori, Luca Visentin, Matteo Bergamini, Michael Baccaro, Samuel Tringali, Giovanni Dolcetto, Alessandro Taddia, Marco Degan, Giulio Stevanin, Luca Callegari, Tommaso Milani, Tommaso Bettarello, Nicolò Grabo, Nicolò Bisan e Antonio Cestaro.

Sono subentrati: Cristopher Savella e Luca Maldi.

Finito il campionato Meritocratico la Franchigia il giorno 12 maggio inizierà gli spareggi per entrare nel girone Élite.

In attesa dell’ufficializzazione, i ragazzi polesani dovrebbero fare visita al Montebelluna Rugby 1977 nella prima partita di andata con ritorno la Domenica successiva in casa a Badia Polesine.

C.S.



Articoli correlati