Home » BASKET

Basket San Martino si arrende all’Arcella

5 maggio 2019 Stampa articolo

basketBasket San Martino – U.S. Arcella 62 – 64

Basket San Martino: Terzulli 6, Cominato, Beltrame 5, Griguolo 12, Baratella, Lago, Cominato 11, Fioravanti 2, Brigo S. 6. Brigo A. 20. Allenatore Gianmaria Baratella,

U.S. Arcella: Balestra F. 13, Bettella 12, Crescenzio 12, Ricchiuti 8, Gallo 6, Tomas 4, Narra 4, Balestra D. 3, Gianesello 2, Cuzzolini, Precoma. Allenatore: Davide Baraldo.

Arbitri: Filippo Miglioranza di Badia Polesine e Bryan Astolfi di Porto Viro.

Parziali: 10-12, 15-18 (25-30), 19-13 (44-43), 18-21 (62-64).

SAN MARTINO DI VENEZZE – Non riesce l’impresa al Basket Martino di portare a gara 3 il primo turno dei play-off promozione del campionato di Prima Divisione.

Il quintetto di coach Gianmaria Baratella ha dovuto anche al ritorno cedere di due sole lunghe contro l’Arcella che s’è mostrata squadra cinica quanto determinata.

Come all’andata il canestro della vittoria dei padovani è giunta praticamente sul filo di sirena impedendo di fatto al San Martino di poter, se non altro, cercare di portare il match all’extra-time.

Comunque sia per il Basket San Martino resta la soddisfazione di un campionato giocato da protagonista e a testa alta e con alla base una progettualità che fa ben sperare per il futuro.

La cronaca: Partita avvincente col Basket San Martino davanti al proprio numerosissimo pubblico fatica ad entrare in partita. A tenere a galla i nero-oro polesani il solito Alessandro Brigo autore di tutti i 10 punti del primo parziale che tiene la squadra ad un’incollatura agli ospiti che di punti ne fanno 12.

Secondo quarto con meno patemi ma a fare la differenza è la panchina più lunga dell’Arcella che permette agli ospiti di avere maggior freschezza e quindi di poter adottare una difesa veramente asfissiante. Fatto sta che al riposo si va con gli ospiti che hanno allargato la forbice portandola a +5 col tabellone che segna 25-30.

Quando si ritorna in campo il Basket San martino preme sull’acceleratore e col giovane Diego Cominato particolarmente ispirato guida la rimonta. Coach Baratella in difesa adotta la zona due-tre che bagna di molto le polveri degli avversari e in attacco l’azione del San Martino diventa corale.

Così gli ultimi 10 giri di lancetta iniziano con i nero-oro che hanno ribaltato il trend portandosi in vantaggio sul 44-43.

Nell’ultimo parziale il Basket San Martino inizia a mostrare qualche segno di fatica mentre l’Arcella è sempre pronto tanto da portarsi in vantaggio sul 60-55. A tirare fuori le castagne dal fuoco questa volta ci pensa Mattia Griguolo che con un tiro da tre dall’angolo e un’entrata sulla linea di fondo pareggia i conti.

Quindi lotta punto a punto fino al 62-62 a 5 secondi dal termine con l’Arcella palla in mano con rimessa a proprio favore. I padovani eludono la difesa del San Martino e con Crescenzio trovano il canestro della vittoria che permette all’Arcella di proseguire nei play-off promozione mentre il Basket San Martino termina la propria avventura.

C.S.



Articoli correlati