Home » Corsa, PATTINAGGIO

Skating Club quinto al Trofeo del Lavoro

6 maggio 2019 Stampa articolo

FERRARA – Complice la disposizione delle varie competizioni nel calendario federale, dopo quattro edizioni consecutive viene interrotta l’egemonia del Mens Sana Siena al 60. Trofeo del Lavoro, gara nazionale e storica tappa del mondo rotellistico svoltosi a Ferrara mercoledì 1° Maggio. Il primato è stato dunque conquistato dal GS Scaltenigo, davanti all’Azzurra Pattinaggio Corsa e ai Pattinatori Spinea, con uno strepitoso quinto piazzamento dello Skating Club Rovigo. Trofeo valido inoltre come terza tappa del circuito Italian inline tour, dopo la due giorni bolognese e la storica 34^ edizione del Memorial Arturo Ponzetti di Rovigo e per le categorie master come campionato italiano.

Le gare hanno preso il via nella primissima mattinata con le categorie giovanili, colorando di verdeblù Piazza Ariostea, dove hanno partecipato sotto lo sguardo vigile degli allenatori Roberta Ponzetti e Nicolò Greguoldo ben 13 atleti della formazione rodigina (24 contando le categorie maggiori), ossia Sebastiano Schiesaro, Alessandro Boscolo Forcola, Irene Nardelli, Martina Negri, Zoe Nardelli, Asia Borsetto nella categoria Giovanissimi, Stefano Destro, Matilde Crivellari, Elena Ponzetto, Giorgia Gresele, Asia Pigato, Isabel Dobreva ed Anna Tosini negli Esordienti. Due le gare a disposizione, con le competizioni sprint di velocità dove è stato raggiunto come picco di risultato un ottimo terzo posto nei 90 metri sprint da parte di Matilde Crivellari, per procedere poi con le distanze maggiori.

Salendo di categoria, nei Ragazzi 12, oltre alle performance di Cristina Biolcati e Nicola Gaban, ecco un doppio podio conquistato da Marco Giandoso, secondo nei 2000 metri in linea, terzo nei 400 metri sprint. mentre nei Ragazzi hanno partecipato Emma Trovò ed Eleonora Boscolo Forcola. Per pochi centesimi invece Filippo Santato (Allievi) non è riuscito a centrare la finale a sei nella gara sprint con il settimo tempo nei 400 metri (37.773), prestazione che va a sommarsi con la pari età femminile Elisa Berto. Infine, nei senior, reduce dal raduno con la nazionale svoltosi a Noale dal 23 al 26 aprile, e dalle ottime prestazioni del 34. Memorial Ponzetti, agguantato un ottimo argento da Benedetta Rossini nei 400 metri sprint, ottimo allenamento in vista del prossimo campionato italiano, che va a sommarsi ai risultati della compagna di squadra Elena Lazzarin.

La squadra è stata accompagnata dal diesse Michele Santato, dalla dirigente Adriana Chinaglia e dal vicepresidente Paolo Ponzetti che commenta: «La trasferta di Ferrara è stata una significativa tappa nella crescita del club con ben 24 atleti al via. Il tutto in un ambiente molto disteso e coinvolgente grazie anche ai genitori, con atleti ben guidati dai tecnici e i più piccoli che hanno potuto respirare l’aria di una gara nazionale a fianco dei nostri campioni come Benedetta Rossini e Desiana Caniatti. Insomma, un bel gruppo caratterizzato dall’entusiasmo e dove non sono mancati risultati di prestigio. Siamo sulla strada giusta per crescere e stiamo seminando per vedere ben presto raddoppiare questi numeri».

C.S.



Articoli correlati