Home » CONI

Torna la “Festa Young”

Venerdì al palazzetto dello sport di Rovigo i premi ai migliori giovani della provincia. Il giorno prima alla “Casalini” si parla di alimentazione grazie alla fondazione Cariparo, sabato il corso dedicato al fisco in ambito sportivo
6 maggio 2019 Stampa articolo

coniROVIGO – La “Festa Young” cala il poker tornando a celebrare il meglio dello sport giovanile della provincia direttamente nel suo capoluogo. Dopo il successo delle prime tre edizioni, venerdì 10 maggio al Palazzetto dello sport di Rovigo (piazzale Atleti Azzurri d’Italia) si rialza il sipario sull’unico evento polesano che coinvolge allo stesso tempo tutti i Comuni, le Federazioni sportive ed gli Enti di promozione sportiva. Come sempre il Coni Point di Rovigo ha chiesto la loro collaborazione per selezionare i migliori giovani atleti o squadre Under 15 di tutto il territorio, che saranno premiati a partire dalle 17.30. Tante le amministrazioni pubbliche e i delegati di federazioni ed enti che hanno partecipato con entusiasmo alla stesura della lunga lista di giovani meritevoli. Tutti ragazzi in gamba, individuati non necessariamente per titoli o medaglie messi in bacheca nel corso della stagione 2018 ma anche per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui quotidianamente praticano la loro disciplina sportiva. Esempi di sport per i compagni ma anche per dirigenti e allenatori. Tante le autorità che interverranno nel corso della “Festa Young”. Ad accogliere i tanti sportivi ci saranno anche testimonial d’eccezione che porteranno al giovane pubblico il loro messaggio di sport. Non mancheranno esibizioni e la consegna di premi speciali. 

 Come già successo gli scorsi anni a Rovigo, Adria e Badia Polesine, anche la quarta edizione della “Festa Young” sarà preceduta da un importante momento formativo dedicato al mondo scolastico. Giovedì 9 maggio alle 10.30 il Coni Point di Rovigo sarà ospite all’istituto secondario di primo grado “Casalini” di Rovigo per riproporre l’ormai rodato e apprezzato appuntamento con gli studenti dal titolo “Sana alimentazione e sport”. Un confronto che rientra nel bando “Sportivamente” sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, che da alcune stagioni ha affiancato a “Sport@Scuola”, iniziativa destinata a integrare l’attività motoria negli istituti scolastici di Padova e Rovigo, anche la volontà di affrontare alcune delle tematiche più delicate in ambito giovanile. Insieme alla dottoressa Laura Cominato, nutrizionista e biologa, gli studenti della “Casalini” parleranno di alimentazione nello sport e del problema dell’obesità giovanile. Ai ragazzi saranno trasmessi i principi alla base di una sana e corretta alimentazione e si ricorderà l’importanza di uno stile di vita attivo caratterizzato dallo svolgimento di regolare attività fisica.

La tre giorni di eventi del Coni Point di Rovigo si chiuderà sabato mattina con il corso formativo di primo livello “FiscoFisco-Fisco…fortissimamente Fisco”, organizzato in collaborazione con la Scuola regionale dello sport del Coni Veneto.

L’aggiornamento verrà proposto nella Sala mediateca del Palazzo delle federazioni del Coni (viale Porta Adige 45/g, Rovigo) ed è stato pensato per dirigenti sportivi, professionisti del settore e tutti i tesserati di federazioni ed enti di promozione sportiva interessati all’argomento. L’intento è dare utili consigli per destreggiarsi tra le novità, le normative e le contraddizioni in materia di sport e fiscalità. Il corso vivrà sulle relazioni di Federico Loda, dottore commercialista di Verona (“A che punto siamo? Lettura ‘critica’ dell’attuale tumultuosa legislazione in materia di fisco e sport”) e di Laura Bertazzoli, dottore commercialista di Vicenza (“Punto e a capo. O forse possiamo fare così?”). Sul sito www.veneto.coni.it è possibile iscriversi accedendo alla sezione dedicata alla Scuola regionale dello sport, previa registrazione nell’area riservata. Termine ultimo giovedì 9 maggio. Eventuali adesioni potranno essere accettate anche il giorno stesso del corso. Massimo 95 posti disponibili. Info al numero 0498643073 o scrivendo a srdsveneto@coni.it

 

C.S.



Articoli correlati