Home » vari

Dolympics: scuola, sport e territorio per una città educante

Il 22 e 23 maggio 800 alunni nella cittadella dello sport di Dolo
18 maggio 2019 Stampa articolo

sport variDOLO (Venezia) – 800 alunni, 12 discipline e associazioni sportive, 8 soggetti pubblici e privati coinvolti, l’utilizzo dell’intera cittadella dello sport di Dolo: sono questi i numeri di Dolympics, l’evento che il 22 e 23 maggio mette insieme attività motoria, scuola e territorio.

Un modello vincente che l’Assessorato allo sport insieme a CSA Venezia, l’Istituto Comprensivo Statale, il Liceo Galilei, il sostegno di Coop Alleanza 3.0, il patrocinio del Coni Veneto delegazione Venezia, del Comitato Italiano Paralimpico regionale e dell’Azienda Ulss 3 Serenissima, conferma Dolo come centro avanzato per la formazione e la salute della persona.

L’obiettivo è la conoscenza e la promozione dell’attività fisica per lo sviluppo integrato degli alunni frequentanti i plessi scolastici dolesi. “Dolympics -spiega il vicesindaco e assessore allo sport di Dolo Gianluigi Naletto- mostra la più importante ricchezza del nostro territorio: i ragazzi, i nuovi cittadini. La loro educazione, salute e formazione valoriale dipende da noi adulti. Dolympics è un atto di responsabilità verso il futuro”.

Un lavoro silenzioso, ma prezioso, quello coordinato dall’Amministrazione comunale, che in questi ultimi anni ha visto intensificarsi la missione educativa, convinta e condivisa, delle associazioni sportive locali, dell’Istituto Comprensivo Statale, del Coni territoriale e del Liceo Sportivo Galilei.vari

“Dolympics -commentano Diego Baldan, presidente del CSA e fiduciario Coni, Stefano Borgo, docente di attività motorie al Liceo Galilei e coordinatore dei licei sportivi veneti, Raffaele Di Paolo, consigliere regionale Coni, è la testimonianza di quanto Dolo sia una “città educante” che investe sui giovani, affinché diventino protagonisti del loro futuro, accompagnandoli a scoprire il gusto della passione, il rispetto delle regole, l’impegno per un obiettivo importante per la propria vita e quella degli altri”.

Durante le mattinate di mercoledì 22 e giovedì 23 maggio, gran parte degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, saranno coinvolti in un percorso di approccio guidato a diverse discipline sportive: calcio, tennis, pattinaggio artistico in linea, volley, basket, pesca sportiva, unihockey floorball, danza, kickboxing, karate e ju jitsu, atletica leggera, attività cinofila sportiva.

L’area coinvolta è quella comunale di viale dello Sport, compresa tra l’impianto calcistico e atletico, la piscina, il palasport e i campi da tennis.

In un clima di festa, all’insegna di una sana competizione, tutti gli studenti avranno modo di misurarsi con prove fisiche multidisciplinari, a livelli e tempi adatti all’età e alle caratteristiche psico-fisiche.

Oltre ai docenti dei quattro plessi scolastici coinvolti, sono oltre cinquanta gli studenti del Liceo Sportivo Galileo che assisteranno i ragazzi durante le prove atletiche.

La pausa a metà mattinata sarà all’insegna di una particolare merenda, offerta da Coop Alleanza 3.0, attenta ai valori nutrizionali e alla sicurezza alimentare.

Durante l’iniziativa, l’Assessorato all’Ambiente e Veritas S.p.A., accompagneranno i ragazzi in un approccio guidato alla raccolta differenziata, oltre a consegnare un vademecum informativo sulla prevenzione e difesa dalle punture di zanzare.

Per informazioni:  cell. 347 2265525;  www.dolympics.it

Dolo, 18 maggio 2019

C.S.



Articoli correlati