Home » Rugby giovanile

Franchigia Under 18 in finale per l’Elite

20 maggio 2019 Stampa articolo

rugbyL’Under 18 della Franchigia Rugby Polesine, vincendo la partita di ritorno per 26 – 10 contro il Rugby Montebelluna, si è guadagnata la finale del prossimo 2 giugno in campo neutro con i Rangers Rugby Vicenza

Nonostante il fondo bagnato per le forti piogge cadute nella mattinata i ragazzi di Luca Bonini e Younes Annouer partono fin dal primo minuto convinti, aggressivi nei punti d’incontro e con veloci risalite della difesa quando l’ovale è in mano agli avversari costringendoli spesso a commettere diversi errori di trasmissione.

Sono appena trascorsi una manciata di minuti dal fischio di inizio che i polesani costringono i trevigiani ad annullare volontariamente dentro la propria area di meta, preludio alla prima meta della giornata che avviene nell’azione successiva per opera di Michael Baccaro, abile a sfruttare la buona e veloce circolazione dell’ovale davanti all’area di meta.

Il Montebelluna, sorpreso dalla partenza della Franchigia, prova a risalire il campo ma al 10’ minuto, su un calcio di liberazione respinto, sono bravi i polesani a catturare l’ovale e costruire l’azione che porta alla meta di Nicolò Bisan che riesce a sfondare la linea difensiva costruita dagli ospiti sulla linea di meta.

Verso la metà del primo tempo, da una touche nei 5 metri sull’out di sinistra sono bravi i ragazzi polesani a costruire prima la maule che porta a sbilanciare il muro difensivo dei trevigiani per poi giocare l’ovale per la meta personale di Nicolò Garbo.rugby

Partita che prosegue senza ulteriori sussulti fino all’intervallo se non per una occasione costruita in replica della meta precedente e mancata per la troppa frenesia dei ragazzi di Bonini e Annouer. Primo tempo che termina con il risultato di 19 a 0 e che vede la netta supremazia territoriale da parte della squadra di casa.

Secondo tempo che si apre subito con un cartellino giallo nei confronti di Nicolò Garbo.

Il Montebelluna che prova a sfruttare il vantaggio numerico per riaprire la partita, ma sono troppi gli errori commessi per provare a cambiare il punteggio.

Stanchezza e campo pesante iniziano a prevalere sulle idee di gioco da parte di entrambe le contendenti.

Quando i polesani iniziano a spingere sull’acceleratore per cercare la quarta meta è bravo il Rugby Montebelluna a marcare da moule costruita dopo una touche sui 5 metri dell’out di sinistra.

I ragazzi della Franchigia non si scompongono e verso la mezz’ora, dopo una prolungata azione “abrasiva” dentro i cinque metri, con Tommaso Bettarello sono bravi a marcare la quarta meta di giornata.

Squadra di casa che ormai vede il traguardo e complice un rilassamento mentale, da una ripartenza dentro i propri 22 metri, commettono un errore che permette al Montebbeluna di segnare la seconda meta di giornata.

Da segnalare per la Franchigia Rugby Polesine anche le tre trasformazioni di Matthew Crivellaro.

Sono scesi in campo: Riccardo Ghelli, Enrico Sartori, Michael Baccaro, Alessandro Taddia, Tommaso Milani, Matthew Crivellaro, Pietro Borin, Giulio Stevanin, Tommaso Bettarello, Luca Callegari, Mario Dalla Libera, Matteo Scolaro, Nicolò Garbo, Nicolò Bisan e Antonio Cestaro.

Sono subentrati: Luca Maldi, Matteo Bergamini, Giovanni Dolcetto, Samuel Tringali, Luca Visentin, Kamal Feddoul e Damiano Pirolo.

C.S.



Articoli correlati